Roma, Friedkin e il primo colpo: obiettivo Castrovilli

Il club giallorosso prepara un'offerta alla Fiorentina per il giovane centrocampista, tentato dall’idea
Roberto Maida

ROMA - Subito un grande colpo, così, per accendere la fantasia. Con Friedkin, pur contenendo i costi alla ricerca di nuovi equilibri finanziari, la Roma non smobilita. E intende investire per mantenere la squadra a un alto livello di competitività. Il nome individuato è Gaetano Castrovilli, centrocampista della Fiorentina, uno dei giovani più interessanti del panorama nazionale. E’ stato Guido Fienga, aspettando sviluppi sul direttore sportivo, a contattare personalmente l’entourage del giocatore, comunicandogli le intenzioni della società: la Roma in questo momento è concentrata sulle cessioni, che serviranno a formare la collina di euro necessaria a ripianare i conti. Ma una volta conclusa la prima fase del mercato, presenterà alla Fiorentina un’offerta concreta, che includa anche dei giocatori graditi alla Viola: tra i giovani Calafiori e Riccardi, Pradè ha adocchiato anche Florenzi e Juan Jesus come possibili rinforzi.

Pallotta attacca Commisso

Roma, Veretout incontra Giuntoli a Napoli

Profilo

Castrovilli, classe ‘97, risponde all’identikit preciso del calciatore che cerca la Roma. Non solo in termini di qualità tecniche, ma anche in ottica di una prospettiva finanziaria. Anche se il cartellino costa molto, circa 40 milioni, lo stipendio è ampiamente in linea con i nuovi paletti fissati da Fienga: in viola, dopo il rinnovo firmato a ottobre fino al 2024, Castrovilli guadagna 1 milione più i bonus. Alla Roma prenderebbe quasi il doppio. Resta però da convincere Commisso, americano come Friedkin, che ha già dato il via libera a Federico Chiesa e non vorrebbe perdere nella stessa estate tutti e due i calciatori. [...]

Leggi l'articolo completo nell'edizione odierna del Corriere dello Sport - Stadio

Mercato Roma, le nuove strategie da Dzeko a Smalling e Zaniolo
Guarda il video
Mercato Roma, le nuove strategie da Dzeko a Smalling e Zaniolo

Commenti