Roma, è grave l'infortunio di Abraham: i tempi di recupero

L'indiscrezione sui mesi di stop dell'attaccante inglese, costretto a lasciare il campo all'ultima giornata di campionato dopo la rottura del legamento crociato
2 min

ROMA - Pessime notizie in casa Roma. Sono emerse, infatti, le prime indiscrezioni sui tempi di recupero di Tammy Abraham, costretto ad abbandonare il campo durante l'ultima giornata di campionato dopo la rottura del legamento crociato. Per l'ex Chelsea si chiude malissimo una stagione già complicata.

L'infortunio di Abraham, la ricostruzione

Durante la sfida tra Roma e Spezia, l'attaccante inglese è entrato dalla panchina al 64' al posto di Belotti sul risultato di 1-1. Dopo quasi un quarto d'ora di gioco, Abraham si è scontrato con Ampadu, con un evidente movimento innaturale del ginocchio. Lo staff medico è subito sceso in campo, con l'attaccante inglese dolorante a terra. Abraham ha dovuto lasciare il terreno di gioco in barella, con le mani in faccia e quasi in lacrime per le sue condizioni. Il primo bollettino diramato dalla Roma ha confermato il grave infortunio: "Trauma distorsivo con lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro"

Mourinho ai tifosi dopo lo Spezia: il gesto eclatante sul futuro VIDEO

Abraham, ecco i tempi di recupero

Abraham sarà costretto a sottoporsi ad un'operazione che lo terrà lontano dal campo per molto tempo. Secondo le prime indiscrezioni si parla di ben nove mesi di stop, con l'ex Chelsea che resterebbe fuori fino agli inizi di marzo 2024. Una bruttissima notizia per il giocatore e per il club, che potrebbe essere costretto ad intervenire sul mercato.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti