Iachini: "Ho accettato Bari perché sono in una piazza da A"

Le parole del nuovo allenatore che ha preso il posto di Marino: "Non faccio promesse, i tifosi ci stiano vicini"
1 min

"Vogliamo avviare un nuovo percorso per il bene della società della città e dei nostri tifosi". A dirlo è stato Beppe Iachini, nuovo allenatore del Bari, intervenuto in conferenza stampa nel giorno della sua presentazione ufficiale: "Ho accettato perché questa è una piazza da Serie A. Non faccio promesse. Sono convinto che con l'aiuto della città e della nostra gente, possiamo tracciare una strada importante".

Iachini si presenta: le sue dichiarazioni

Iachini ha sostituto Marino che, a sua volta, a inizio stagione aveva preso il posto di Mignani. Con lui il Bari proverà a rilanciarsi in classifica: "I tifosi ci saranno vicini. Per raggiungere i risultati ci vuole compattezza. Non sarà facile, ma a me piace una squadra che gioca con certezze e credo nel lavoro. Il modulo? Lavoriamo da tre giorni, vediamo cosa dice il campo" ha concluso Iachini. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti