Fognini imita il gesto di Djokovic, è caos: "È un attacco a Volandri”

Il tennista ligure simula una telefonata e poi attacca rabbiosamente la cornetta: è chiaro il riferimento al ct azzurro
Fognini imita il gesto di Djokovic, è caos: "È un attacco a Volandri”
2 min

GENOVA - Non sono giorni particolarmente sereni per il tennis italiano, con le parole dell’ex Nicola Pietrangeli, le risposte di Adriano Panatta, e le convocazioni per la prossima coppa Davis in programma a Bologna. L’esclusione di Fabio Fognini ha fatto rumore: il tennista ha polemizzato duramente con il ct Filippo Volandri, e il commissario tecnico ha replicato con altrettanta determinazione.

Fognini, la vittoria al Challenge di Genova

La polemica non sembra essere finita qui. Tanto che Fognini, dopo aver vinto il Challenge di Genova, ha concluso la sua prestazione simulando una telefonata, con tanto di cornetta sbattuta in faccia. L’atleta ligure ha preso spunto dall’esultanza di Novak Djokovic contro lo statunitense Shelton. Ma sui social, il tennista ligure è stato duramente attaccato: più che un omaggio al fuoriclasse serbo, il gesto di Fognini è sembrato a tutti una posa polemica nei confronti di Volandri.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti