Il Napoli in Turchia, Hamsik saluta Mertens: “Guaglione”

I due ex azzurri si sono ritrovati per la partita Galatasaray-Trabzonspor e lo slovacco non ha fatto mancare il suo saluto in napoletano all'amico
Il Napoli in Turchia, Hamsik saluta Mertens: “Guaglione”
2 min

Vedi Napoli e poi muori. Di sicuro, non te la dimentichi ovunque tu sia. È il caso di Marek Hamsik, indimenticato ex giocatore azzurro, che ha incontrato un altro mito della napoletanità, Dries Mertens, in Galatasaray-Trabzonspor. E tra i due è stato di nuovo Napoli, come ai vecchi tempi. I due hanno scelto entrambi di proseguire la loro carriera in Turchia, con il belga che proprio lo scorso 30 giugno ha chiuso il suo rapporto con la squadra partenopea e che successivamente ha accettato la corte del Galatasaray. Hamsik, invece, è al suo secondo anno al Trabzonspor, ma aveva lasciato Napoli già nel 2019.

Hamsik e Mertens: c'è anche il cuore azzurro

Sui social, con una storia su Instagram, Hamsik ha salutato dunque Mertens con una foto e un “Guaglione” che farà sentire sicuramente nostalgia a tutti i tifosi napoletani. Aggiungendoci infine un cuore azzurro per non lasciare dubbi sull'amore che ancora sente per la città e per la squadra. E questo nonostante le avventure calcistiche avute successivamente, con tanto di titolo di Turchia conquistato matematicamente lo scorso 30 aprile.

Mertens, con il Galatasaray, spera di raggiungere lo stesso risultato di Hamsik. Dopo aver sperato fino all'ultimo di poter prolungare la sua carriera al Napoli. I due 'cuori di Napoli' avversari, ma mai nemici. E con un comune denominatore che porta direttamente nel Golfo, dove hanno lasciato qualcosa in più di una squadra.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti