Ronaldo-Real Madrid, si può. Dalla Spagna arrivano conferme

Il futuro del portoghese alla Juve è in discussione e As e Marca non escludono un possibile ritorno alle Merengues
Ronaldo-Real Madrid, si può. Dalla Spagna arrivano conferme
TagsCristiano RonaldojuveReal Madrid

MADRID (SPAGNA) - Il futuro di Cristiano Ronaldo continua a far discutere in Spagna e non solo. Un grande punto interrogativo aleggia sul fuoriclasse portoghese, messo in discussione dopo il flop europeo della Juve. I bianconeri sono stati eliminati agli ottavi dal Porto. Un'altra delusione per i tifosi, che con l'arrivo di CR7 nell'estate del 2018 sognavano di alzare al cielo la coppa dalle grandi orecchie e rompere la maledizione Champions. Niente di tutto ciò. La Vecchia Signora con il fuoriclasse lusitano ha collezionato due eliminazioni agli ottavi (Lione e Porto appunto) e una ai quarti (nel 2019 contro l'Ajax). Le brutte prestazioni nel doppio confronto con il Porto e l'errore in occasione del gol su punizione di Sérgio Oliveira hanno messo Ronaldo sul banco degli imputati. Da qui le voci di un suo possibile addio. Per lui si parla di un clamoroso ritorno al Real Madrid, club con il quale ha vinto tutto e dal quale è stato acquistato dalla Juve nell'estate del 2018. 

Juve-Porto, Cristiano Ronaldo e il 2-2 sotto le gambe
Guarda la gallery
Juve-Porto, Cristiano Ronaldo e il 2-2 sotto le gambe

Ronaldo di nuovo al Real Madrid? In Spagna ci credono

CR7, dunque, potrebbe essere il nome caldo delle prossime finestre di mercato. In Spagna, intanto, As e Marca hanno dedicato le loro aperture proprio a Cristiano Ronaldo e al suo possibile ritorno alle Merengues. As titola: "Cristiano Ronaldo vuole tornare al Real Madrid". Stando alle fonti spagnole, inoltre, ci sarebbero già stati dei contratti tra i Blancos e il fuoriclasse portoghese già nei mesi scorsi. Un'indiscrezione che se confermata avrebbe dell'incredibile. Marca, invece, apre così: "CR7 si lascia volere". Poi si sottolinea come Ronaldo sia stato fortemente criticato dopo l'eliminazione della Juve dalla Champions League. Il contratto del portoghese con la Juve scadrà a giugno 2022 e la decisione se restare a Torino o cambiare area spetterà a lui. Juve-CR7, è davvero finita? A Madrid, intanto, sognano "Il ritorno del Re".

Ronaldo, il suo valore non quantificabile: ha cambiato la Juve

"Ronaldo, Mendes prepara il ritorno al Real"

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti