"Lille costretto a vendere: Botman e Renato Sanches i primi a partire"

Secondo 'L'Equipe' l'eliminazione dalla Champions League ha chiuso il ciclo del club del presidente Létang: i due gioielli ambiti dal Milan saranno i primi a partire
3 min
TagsbotmanSanches

Due titoli nazionali in dieci anni e quattro partecipazioni alla fase a gironi della Champions League hanno fatto del Lille una delle grandi del calcio francese e, in particolare in questa stagione, una delle rivelazioni del panorama internazionale.

Lille, il Chelsea spegne il sogno Champions

Nonostante il cambio di allenatore, da Christophe Galtier, passato al Nizza, a Jocelyn Gourvennec, la squadra capace di beffare il Psg nella scorsa edizione della Ligue 1 è riuscita a spingersi fino agli ottavi dell’edizione in corso della Champions League, chiudendo al primo posto il proprio girone davanti al Salisburgo e al Borussia Dortmund salvo arrendersi ai campioni in carica del Chelsea nel primo turno ad eliminazione diretta.

'L'Equipe': Lille costretto a vendere i big

La campagna europea ha fruttato al Lille ben 64 milioni di euro, un tesoretto che tuttavia, come riportato da 'L’Equipe', non sarà sufficiente ad evitare il sacrificio di buona parte dei giocatori più rappresentativi che compongono l’organico, complice anche le restrizioni finanziarie a cui il club è sottoposto, oltre che la classifica attuale che vede la squadra molto lontana dalle posizioni di vertice del campionato e quindi dalla qualificazione alle Coppe europee della prossima stagione.

Kalulu geometrico da fuori area ed il Milan batte l'Empoli
Guarda la gallery
Kalulu geometrico da fuori area ed il Milan batte l'Empoli

Lille, Botman e Sanches in svendita?

Così, nonostante solo lo scorso gennaio il presidente avesse smentito la necessità di cedere i propri big, le partenze di Renato Sanches e Sven Botman vengono date per scontate in Francia. Come noto il Milan è interessato ad entrambi i giocatori: il primo, pur con caratteristiche differenti, viene visto come il possibile erede di Franck Kessie, mentre il centrale difensivo olandese, già inseguito a gennaio, è il rinforzo ideale secondo i dirigenti rossoneri per rafforzare il reparto. Per entrambi i giocatori ci sarà da superare una folta concorrenza, ma proprio le difficoltà societarie del Lille potrebbero favorire i club acquirenti.


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti