Sorteggi Champions League: Barcellona-Roma e Juventus-Real Madrid

Urna amara per le italiane. Siviglia col Bayern, derby inglese Liverpool-City
Sorteggi Champions League: Barcellona-Roma e Juventus-Real Madrid© AFPS

ROMA - Peggio di così alle italiane non poteva andare. La Roma becca il Barcellona dell'alieno Messi, la Juventus pesca i bicampioni d'Europa in carica del Real Madrid. Il Siviglia lo prende il Bayern, che dopo il Besiktas trova anche un quarto di finale più che abbordabile, conclude il lotto il derby inglese tra Liverpool e Manchester City.

LE DATE - Le squadre sorteggiate per prime giocano l’andata in casa. Le date dei quarti saranno 3 e 4 aprile per l’andata, 10 e 11 aprile per il ritorno. Varrà sempre il meccanismo dell’incrocio: chi giocherà l’andata di martedì scenderà in campo mercoledì per il ritorno e viceversa.

LA CRONACA

FOTO: LE IRONIE SOCIAL SUL SORTEGGIO

14.15 ALLEGRI SUL REAL: POSSIAMO FARCELA. FELICE DEL SORTEGGIO
Il tecnico in conferenza stampa prima della Spal: «Sorteggio bellissimo, due partite meravigliose, se saremo bravi e un po' fortunati passeremo altrimenti andremo a casa. Qui lavoriamo tutto l'anno per giocare match come questi». Prima della conferenza un tweet: «Se useremo bene le nostre armi, ce la faremo. Nella boxe per diventare campione devi battere il campione uscente»

13.30 EUROPA LEAGUE, LAZIO-SALISBURGO
Intanto a Nyon sono stati effettuati anche i sorteggi di Europa League: la Lazio evita le big e pesca il Salisburgo

13.02 JUVE, I PRECEDENTI FANNO SPERARE
La statistica parla bianconero, per quanto riguarda il doppio scontro Juventus-Real Madrid in Champions League: in una sfida andata-ritorno la Juve è passata quattro volte su quattro. 1995/1996 ai quarti, 2002/2003 e 2014/2015 in semifinale, 2004/2005 agli ottavi. Diverso il discorso se si risale alla Coppa Campioni: nel 1962 e nel 1986 passarono gli spagnoli.

Champions League, le ironie social sul sorteggio
Guarda la gallery
Champions League, le ironie social sul sorteggio

12.51 AMOR: RISPETTIAMO LA ROMA
«La Roma ha tanto da dire sul piano europeo, ha dimostrato di valere questo palcoscenico e la rispettiamo». Così Amor commenta il sorteggio di Nyon.

12.44 BUTRAGUENO: UNA FESTA PER IL CALCIO
«La Juve è stata capace di superare il Tottenham, e sappiamo quanto è difficile battere un'inglese sul proprio campo. Ha giocatori straordinari, ha esperienza e personalità, grande mentalità. Higuain e Dybala possono trovare la giocata sempre. Sarà una sfida tirata, affascinante per i tifosi, due club storici, giocatori di primo livello, per il calcio sarà una festa». Così Butragueno commenta il sorteggio di Champions

12.37 MONCHI: ROMA, CREDICI. SI GIOCA 11 CONTRO 11
«Non abbiamo avuto tanta fortuna ma ce la giocheremo. La Roma è rispettata e avrà la sua possibilità. Dobbiamo giocare con la mentalità di poter fare qualcosa di importante contro forse la squadra migliore del mondo, se siamo qui dobbiamo pensare di poter andare avanti. E' un'occasione unica per capire che il calcio si gioca 11 contro 11 e che tutti hanno la possibilità di passare facendo le cose bene. Il Barcellona non è solo Messi, è cresciuto molto come collettivo. Alisson chiesto dal Napoli, offerta da 40 milioni? Sembrano notizie da 1° aprile. Preferisco giocare il ritorno all'Olimpico, se usciamo dal Nou Camp bene, sarà bello giocarsela davanti ai nostri tifosi». Così il ds della Roma Monchi a Premium Sport commenta il sorteggio

12.36 LE DATE
Juventus in campo il 3 aprile e l'11, Roma il 4 e il 10 aprile

12.30 NEDVED: IL DOPPIO CONFRONTO CI DA' CHANCE
«Su due partite abbiamo qualche chance in più rispetto a Cardiff ma le difficoltà saranno enormi. Siamo in un periodo buono, a questo punto della stagione volevamo arrivare così» Così Pavel Nedved da Nyon commenta il sorteggio. «Il Real si concentra sulla Champions, sono tranquilli in campionato e faranno di tutto per rivincere in Europa. Noi siamo in corsa su tutti e tre i fronti, siamo contenti per questo ma siamo anche consapevoli delle tante difficoltà che ci aspettano. Senza Pjanic e Benatia squalificati? Altra difficoltà in più, sono due giocatori importanti. Ma partiamo da 0-0 e proveremo a dargli fastidio. Le mie parole su Dybala? Tocca a lui fare la storia della Juve, secondo me può fare anche la storia del calcio mondiale. Ultimamente l'ho visto molto professionale e questo mi fa ben sperare, può solo migliorare»

12.21 TOTTI: «LA ROMA SE LA GIOCA»
«Sono contento del Barcellona. Siamo otto squadre, le più forti d'Europa, affrontare il Real o il City era uguale, era difficile comunque. Affrontiamo il sorteggio con serenità, siamo convinti di poter fare bene anche con il Barcellona. Sulla carta Siviglia e Liverpool erano più abbordabili, approcciamo il Barça da grande squadra, anche loro saranno preoccupati di scontrarsi con noi. Andiamo a giocarcela, normale che tutti si aspettino che il Barcellona passi il turno ma vedremo il campo che dirà. Per vincere questa competizione bisogna incontrarle quasi tutte, quindi sarà bello trovarsi di fronte Messi, Suarez, Piqué, grandi campioni. Messi? Mio figlio è innamorato pazzo di lui, quindi lo vedo sempre. Se gli ho chiesto la maglia per mio figlio l'ultima volta che l'ho visto? Sì, gliene avevo mandate 4-5 delle mie perché mi aveva scritto che gli servivano, quindi quando l'ho trovato gli ho detto "ora dammene una tu"». Così Francesco Totti a Premium commenta il sorteggio.

12.13 ULTIMO ACCOPPIAMENTO: LIVERPOOL-CITY

12.12 TERZO ACCOPPIAMENTO: JUVENTUS-REAL MADRID

12.12 SECONDO ACCOPPIAMENTO: SIVIGLIA-BAYERN

12.11 PRIMO ACCOPPIAMENTO: BARCELLONA-ROMA

12.06 Ecco Shevchenko
Arriva sul palco Shevchenko, ambasciatore della finale: vittoria per lui nel 2003, con il rigore decisivo segnato a Buffon nella notte di Manchester contro la Juventus, e due volte capocannoniere della competizione. «Un sogno che hai da bambino, entrare nella storia del calcio alzando questa coppa».

12.01 Iniziata la cerimonia
A Nyon iniziata la cerimonia, si parte con un video introduttivo delle otto finaliste

11.57 «Principio di accordo Real-Lewandowski»
Secondo la stampa catalana l'agente dell'attaccante polacco avrebbe iniziato a strutturare il passaggio del suo assistito al Real Madrid per la prossima stagione

11.45 MONCHI E TOTTI A NYON. NEDVED PER LA JUVE
Tra quindici minuti parte il sorteggio, gli occhi di tutta Europa sulle urne. Per la Roma presenti a Nyon Monchi e Totti. Per la Juventus c'è Pavel Nedved. 

11.10 Marcatori Champions: Ronaldo l'incubo
Con dodici gol già segnati tra fase a gironi e ottavi, Cristiano Ronaldo è l'incubo di ogni avversaria. Il portoghese comanda la classifica marcatori, seguito da un insospettabile: Ben Yedder del Siviglia, unico insieme a CR7 ad avere più gol che presenze: sette partite e otto gol per il francese, rispetto alle 8 partite con 12 centri per l'attaccante del Real. Tra i giocatori ancora in corsa il tridente del gol del Liverpool: Firmino (8 presenze, 7 reti), Sané (sei presenze, sei gol) e Salah (otto presenze, sei gol). A sei anche l'eterno Messi. Higuain è il primo della Juventus con cinque reti, Dzeko il primo della Roma con quattro.

10.18 Una Champions da 5 miliardi di euro 
A rendere questa l'edizione più ricca di sempre, anche il valore delle rose delle otto squadre: il totale arriva ad oltre cinque miliardi di euro, così distribuito: Barcellona 914 milioni - età media 26,4; Real Madrid 891 milioni - età media 26; Manchester City 842 milioni - età media 25,5; Bayern Monaco 677 milioni - età media 27,5; Juventus 662 milioni - età media 28,6; Liverpool 479 milioni - età media 25,5; Roma 475 milioni - età media 26,5; Siviglia 310 milioni - età media 26,8. 

10.05 Filipe Luis, frattura perone. Juve, Alex Sandro col Brasile?
Intanto arriva dalla Spagna la notizia che l'infortunio di Filipe Luis è grave: frattura del perone (qui le FOTO del ko) per il terzino sinistro,  convocato da Tite per le amichevoli del Brasile contro Russia e Germania. Il ct della Seleçao potrebbe quindi "togliere" alla Juventus Alex Sandro per le due partite, oltre a Douglas Costa già presente nella lista del selezionatore. 

9.50 Mai un'urna così blasonata
Per la prima volta nella storia della Champions, le otto regine fanno tutte parte dei quattro principali campionati europei: Spagna, Inghilterra, Italia e Germania. 29 Coppe in totale: 12 del Real bicampione d'Europa in carica, 5 a testa per Barcellona, Bayern e Liverpool, 2 vinte dalla Juventus. 

L'opinione di Candela: Roma, puoi giocartela quasi con tutte
L'indimenticato terzino dello scudetto confida nella forza del gruppo di Di Francesco

9.25 Allegri, Di Francesco, Montella: la Champions parla italiano
Alla scoperta dei tre tecnici italiani che hanno conquistato i quarti di finale

Roma, è già febbre Champions per i biglietti

La Uefa celebra la giocata di Florenzi

Roma, ecco quanto valgono i quarti di finale

Corsa scudetto, il calendario di Napoli e Juventus

Ranking Uefa, la Roma sale

 

Champions, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti