Pagina 2 | Moviola Serie A: Orsato-style in Napoli-Lazio, male Manganiello in Milan-Sassuolo

Al "Maradona" arbitro più che sufficiente ma poco televisivo, a San Siro mancano due rossi e un rigore. Ad Udine Meraviglia grazia Molina, bravo Massimi in Spezia-Bologna
Edmondo Pinna
TagsnapoliLazioMilan

Spezia-Bologna 0-1

Sufficiente la partita di Massimi (voto 6,5), che fischia con sicurezza un rigore neanche facile da vedere. L’arbitro di Termoli vede bene anche l’altra situazione in area (stavolta in quella del Bologna) ad inizio partita, non è rigore il tamponamento Nzola-Theate-Hickey. Massimi la chiude con 28 falli fischiati e quattro cartellini gialli.

Da rigore

Calcio di punizione per il Bologna, la barriera dello Spezia è in area: il tiro di Arnautovic viene intercettato dal gomito destro di Nzola in barriera: il giocatore lo tiene inizialmente a protezione del viso, ma poi lo alza, ben sopra la testa, in posizione sempre punibile. Massimi assegna il rigore con certezze granitiche, non lo avesse fatto sarebbe dovuto intervenire il VAR, Guida.

No penalty

Corretto invece non assegnare il rigore al 9’ del primo tempo: in area del Bologna, Nzola sembra perdere l’appoggio con il piede e così facendo finisce per tirarsi giù sia Theate (che gli sta davanti in marcatura), sia Hickey, che è alle sue spalle.

Var

Guida (voto 6). Poco lavoro per l’internazionale a Lissone. 

Bologna, ci pensa Arnautovic su rigore: 1-0 allo Spezia
Guarda la gallery
Bologna, ci pensa Arnautovic su rigore: 1-0 allo Spezia

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti