La Juve incorona Zakaria: "Fondamentale, una certezza per i compagni"

Il centrocampista svizzero ha conquistato la fiducia dei bianconeri nei primi sei mesi in campo e nella prossima stagione punta a stupire ancora di più
La Juve incorona Zakaria: "Fondamentale, una certezza per i compagni"© Getty Images
3 min
TagsZakaria

Dal suo arrivo in bianconero, a gennaio, ha avuto modo di scendere in campo con la maglia della Juventus solo 13 volte a causa di alcuni infortuni fastidiosi, ma Denis Zakaria si è fatto subito apprezzare dalla Vecchia Signora. Fisico e dal talento sopraffino, il centrocampista elvetico punta con forza alla nuova stagione nella quale vorrà essere un pedina imprescindibile dello scacchiere di Massimiliano Allegri.

Dalla Spagna: "Juve su Neymar". Ma arrivano smentite
Guarda il video
Dalla Spagna: "Juve su Neymar". Ma arrivano smentite

La Juve celebra Zakaria

Manca ormai poco al rientro dalle vacanze per i calciatori che si stanno rilassando dopo una lunga stagione. Domani pomeriggio si saprà chi sarà la prima sfidante in campionato, grazie ai sorteggi del calendario, poi per la Juventus sarà tempo di ritrovarsi in campo il prossimo 4 luglio alla Continassa per preparare la stagione. Tra gli uomini attesi c'è Zakaria, al quale i bianconeri hanno dedicato un post su Instagram. Presentando quella che è la playlist musicale preferita dal giocatore, dall'account della Vecchia Signora arrivano parole dolci per l'elvetico: "Abbiamo già imparato che possiamo sempre contare su di lui. Denis Zakaria ha tutte le qualità per diventare un giocatore fondamentale per la Juventus e una solida certezza per i suoi compagni. Spirito di sacrificio, serietà, costanza e volontà sono alla base dell'approccio di Denis quando scende in campo, riuscendo sempre a dare il massimo".

Zakaria, i numeri in bianconero

L'arrivo di Denis Zakaria in bianconero è datato 31 gennaio 2022, col primo match con la maglia della Vecchia Signora appena una settimana dopo. Il debutto è stato da sogno per il centrocampista svizzero, andato in gol subito contro l'Hellas Verona dopo 61' di gioco. Quella agli scaligeri è l'unica rete in campionato siglata dall'ex Moenchengladbach che solo un mese più tardi, il 26 febbraio, esce malconcio dal Castellani di Empoli a causa di un guaio fisico agli adduttori. Rientrato dopo oltre un mese, l'elvetico mette in archivio 13 presenze totali in bianconero (nove in campionato, tre in Coppa Italia e una in Champions) andando in gol una volta e fornendo un assist in occasione del gol dell'1-1 siglato da Dybala al Sassuolo.

La super formazione della Juve con Pogba e Di Maria
Guarda la gallery
La super formazione della Juve con Pogba e Di Maria

Juve, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti