Raspadori: "C'è dispiacere, non siamo scesi in campo con la solita qualità"

L'attaccante azzurro analizza la sconfitta in amichevole contro il Lille: "Giocare in più ruoli per me è un'opportunità"
Raspadori: "C'è dispiacere, non siamo scesi in campo con la solita qualità"© LAPRESSE
2 min

Ad analizzare la netta sconfitta del Napoli al "Maradona" in amichevole, 4-1 contro il Lille dell'ex tecnico della Roma Paulo Fonseca, l'attaccante Giacomo Raspadori: "C'è dispiacere per questa sconfitta, non siamo scesi in campo con la solita qualità che ci ha contraddistinto. C'è ancora molto da lavorare da qui alla ripresa del campionato".

Napoli, Raspadori: "C'è rammarico per l'1-4 col Lille. Allo stadio c'era tanta gente..."

"Il rammarico - ha proseguito a Sky l'ex attaccante del Sassuolo - è legato essenzialmente al fatto che allo stadio c'erano tanti tifosi, che certamente avrebbero meritato un altro tipo di risultato. Eravamo in ritardo nelle giocate, nei contrasti e le gambe erano ancora pesanti. Detto questo, sono convinto che la strada per la ripresa del campionato contro l'Inter sia quella giusta: dobbiamo continuare ad allenarci con intensità".

Napoli, Raspadori: "Occupare diversi ruoli? Per me, una chance"

Quindi, la riflessione sui diversi cambiamenti di ruolo che l'hanno interessato: "Sono ancora giovane, li ritengo un'opportunità. Credo molto anche in un ruolo leggermente più arretrato. Poi io sono sempre a disposizione di Spalletti, non mi tiro mai indietro".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti