Stefania Susca, la coach Stefaniasugarfree: "Ecco come si torna in forma"

Oltre 125mila follower su Instagram e punto di riferimento per quel che riguarda il fitness online al femminile: "Vi svelo il segreto"
Stefania Susca, la coach Stefaniasugarfree: "Ecco come si torna in forma"

Con la stagione estiva che comincia ad avvicinarsi giorno dopo giorno, dieta e prova costume tornano ad essere due dei trend topic più gettonati in assoluto nelle ricerche su Google. Complice un anno di lockdown e di palestre chiuse, la forma fisica sembra quindi essere tra gli aspetti che più preoccupano in vista della bella stagione e delle vacanze. E se in tanti optano per la soluzione delle diete last minute, la cui promessa è una diminuzione lampo del peso corporeo e quindi del tessuto adiposo, molti studi ne dimostrano l’inefficacia e persino le conseguenze dannose per l’organismo.

Esercizio fisico e dieta equilibrata, dunque, sono le parole d’ordine per rimettersi in forma in vista della prova costume. “Ma quello che fa la differenza – spiega Stefania Susca, in arte Stefania Sugarfree è soprattutto un percorso strutturato da seguire”. Oltre 125mila follower su Instagram e punto di riferimento per quel che riguarda il fitness online al femminile, Stefania Sugarfree è stata nella sua vita un po’ di tutto: “sono stata sovrappeso e sono stata fortemente sottopeso. Sono stata menefreghista e sono arrivata a misurare persino il peso dei noccioli. Sono stata pigra e sono stata quella che si allena anche due volte al giorno. Per questo insisto molto sulla necessità di un metodo funzionale, coerente e che sia in grado di accompagnare le donne passo a passo verso i propri obiettivi fisici ottimizzando gli sforzi”.

Per quanto riguarda la temuta prova costume, la fitness coach sottolinea “l’importanza di procedere in modo ragionato, senza affrettare i tempi, per ottenere un risultato duraturo. Come spiego nelle rubriche del mio sito, riacquistare la forma fisica è un lavoro congiunto di esercizi e dieta. A livello di esercizi, consiglio di allenare tutto il corpo in maniera graduale e utilizzando un’attrezzatura minima composta da dumbbell, kettlebell, bande di resistenza e un tappetino, tutti strumenti facilmente reperibili e comodi da utilizzare in casa. Sui miei canali social, ogni giorno, pubblico, oltre agli allenamenti, anche delle ricette per poter rendere la dieta sostenibile, mangiando in modo vario, sano ma allo stesso tempo sfizioso e appagante”.

Un ruolo fondamentale lo gioca anche il contesto. Stefania Sugarfree, che ha collaborato con Nike e Adidas, ci tiene ad evidenziare proprio il ruolo del gruppo e della condivisione in un percorso di allenamento. “Credo tantissimo nell’unione che fa la forza – confessa la personal trainer – Per questo ho creato GoGirl, che non è un semplice programma di allenamento online, ma piuttosto una community privata pensata per le donne, dove ogni mese condivido un piano di workout dettagliato con consigli e tanto altro per aiutare quante più donne possibili a raggiungere la migliore versione di sé stesse. Anche la community privata "GoGirl by StefaniaSugarfree" per le mie clienti è nata con lo stesso obiettivo. Voglio che si conoscano, che si scambino idee, che condividano gioie e dolori che inevitabilmente questo percorso comporta. Un problema condiviso diventa più leggero da sopportare”, conclude Stefania Sugarfree.

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti