Golden Gala, Tortu e Tamberi a un passo dal podio
© LAPRESSE
Atletica
0

Golden Gala, Tortu e Tamberi a un passo dal podio

Quinto posto per il velocista azzurro, quarto per Gimbo, ma a festeggiare è Crippa che centra il mondiale di Doha

ROMA - Non brillano le stelle azzurre Filppo Tortu e Gianmarco Tamberi nella serata del Golden Gala Pietro Mennea 2019. A esultare è Yeman Crippa che, grazie al tempo di questa sera (13'09"52) trova il pass per i Mondiali di Doha nei 5mila metri.

Delusione Tortu, quinto nei 200 metri

Allo stadio Olimpico, nella tappa valevole per la Diamond League di atletica leggera, il velocista milanese chiude al quinto posto nei 200 metri (20"36), dopo una buona partenza e un finale da rivedere: "Non sono soddisfatto - le sue parole -, avrei voluto fare una gara migliore. Devo capire dove ho sbagliato, so di valere di più. Ma sono sicuro che questa gara mi servirà per il corso della stagione, vado via deluso ma non abbattuto".

Tamberi fuori dal podio

Si ferma a un passo dal podio Gianmarco Tamberi, quarto nel salto in alto davanti al pubblico dell'Olimpico. L'azzurro si è fermato a 2,28, misura arrivata all'ultimo tentativo. Gimbo non perde l'ottimismo: "Iniziare con 2,28 non è male - il pensiero di Tamberi - è la mia seconda miglior prestazione in un esordio stagionale. Atmosfera? E' stata una serata magica, è stato bellissimo, me la ricorderò tutta la vita".

Crippa stacca il biglietto per Doha

Yeman Crippa supera sé stesso centrando il nono posto nei 5.000 metri. L'azzurro di origini etiopi ha ritoccato il suo primato personale 13'09"52 (terzo miglior risultato italiano di sempre) e si è guadagnato la presenza nel mondiale di Doha: "Sono contentissimo - le sue parole -, il tempo mi ha ripagato e sono felice di questa gara. Il mio obiettivo era fare il personale, ma l'ho fatto di quasi 10 secondi!".

Tutte le notizie di Atletica

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti