Ciclismo, Van Avermaet vince il primo Giro Fiandre virtuale

Tredici corridori si sono sfidati pedalando su dei rulli, percorrendo dal salotto o dal garage di casa la distanza di 32 chilometri che avrebbe dovuto caratterizzare il finale di questa edizione
Ciclismo, Van Avermaet vince il primo Giro Fiandre virtuale

ROMA - Il belga Greg Van Avermaet è il vincitore del primo Giro delle Fiandre corso in modalità virtuale. La gara ha visto tredici corridori pedalare su dei rulli, percorrendo dal salotto o dal garage di casa la distanza di 32 chilometri che avrebbe dovuto caratterizzare il finale di questa edizione, ribattezzata "DeRonde2020, the lockdown edition". Van Avermaet ha completato in 43'17" il percorso, che prevedeva Vecchio Quaremont e Paterberg, simulati sulla piattaforma digitale sviluppata dalle società tecnologiche Bkool e Kiswe. Hanno completato il podio un altro belga, Oliver Naesen, giunto al traguardo 20'' dopo il connazionale, e l'irlandese Nicolas Roche, distaccato di 21'' dal primo. Alla gara virtuale ha preso parte anche l'italiano Alberto Bettiol, vincitore l'anno scorso del Fiandre intero, quello su strada.

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti