Cupra Fip Finals di padel a Cagliari: in campo i big da tutto il mondo

Entra nel vivo il torneo sardo, a chiusura di 18 eventi internazionali: in gara anche le coppie azzurre Capitani-Cremona e Pappacena-Sussarello
Cupra Fip Finals di padel a Cagliari: in campo i big da tutto il mondo
3 min

CAGLIARI – Entrano nel vivo le ‘Cupra Fip Finals 2020’ di padel in corso a Cagliari fino a domenica prossima. Nella mattinata di oggi sono in corso i match del primo turno mentre dalle 15.30 si giocheranno gli ottavi finale al Pala Pirastu e al Tennis Club Cagliari. Tanti i giocatori in campo, provenienti da tutto il mondo. Ieri il primo assaggio con quattro incontri di qualificazione per il tabellone maschile e cinque per il femminile. Tra gli uomini passano gli statunitensi Frank e Moore (doppio 6-0 sugli italiani Salone-Lilliu) e gli azzurri Gambino-Dessi (6-1, 6-1 sugli altri italiani Bullita e Kajic). Altro derby, ma molto più combattuto, quello che ha visto prevalere la coppia Meloni-Sassu su Gambino-Dessi in tre set (6-7, 6-3, 7-5). Nell’ultimo match di nuovo in campo gli americani Frank-Moore che hanno superato i nostri Visioli-Tronci per 6-2, 6-2. Tra le donne avanti le paraguaiane Riquelme Kostianovsky-Morales Escubra (doppio 6-0 sulle italiane Solinas e Mirtillo) e le azzurre Pugliesi e Lombardi (liquidate le lituane Balayte e Kerezaite 6-0, 6-1). Avanzano anche le statunitensi Petrauskaite-Cortina (sconfitte le spagnole Rodriguez e Ramiro 6-4, 6-3) e l'altra coppia Usa, Dingwall-Talarico, vincenti 6-0, 6-2 sulle azzurre Piu-Pibiri. Ko le italiane Ligotti e Cascella con le argentine Campus-Valerio Armesto (6-3, 6-3). Accedono al turno successivo quindi due binomi italiani, tre statunitensi, uno paraguaiano e uno argentino.

Soddisfatto il presidente Carraro

Sedici le nazioni rappresentate: alle Finals partecipano lo spagnolo Diaz e l'argentino Nerone, entrambi ex numeri uno della classifica mondiale, rispettivamente in coppia con Lijo e Valdes. Riflettori puntati pure sui campioni d’Italia Capitani-Cremona e sulle campionesse tricolori Pappacena-Sussarello. Il montepremi è di 40 mila euro, tra i più ricchi nel circuito, e sarà distribuito per la prima volta in parti uguali tra coppie maschili e femminili. Il torneo di Cagliari chiude il Cupra Fip Tour, con 18 eventi nel mondo. Soddisfatto il presidente della Fip, Luigi Carraro: "E' un evento straordinario. In un anno difficile per lo sport abbiamo confermato la forza del padel". Il torneo sarà visibile su SuperTennis e su Sky Sport da oggi: andranno in diretta tutti i match del Pala Pirastu.

Lo show del WPT Sardegna Open 2020
Guarda il video
Lo show del WPT Sardegna Open 2020


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti