Perugia - Benvenuto Buenos Aires Padel Club

Cinque domande a Leonardo Toscano e Karina Calegari
Perugia - Benvenuto Buenos Aires Padel Club

Come nasce la sua passione per il Padel? 

"Come il nostro nome rappresenta, noi siamo di origine Argentina, proprio di Buenos Aires. Questa passione per il Padel nasce negli anni 90 durante il suo splendore nella nostra città, e divenne subito il nostro sport preferito. La vita ci ha trasferito in Italia, e dopo tanti anni d’attesa, essendo a Perugia, abbiamo notato che si era accesa una piccola luce per il Padel nel territorio, cogliendo subito l’opportunità di creare un Club con una vera impronta argentina piena di passione per questo sport". 

Ci descrive il suo circolo? 

"Il nostro è un club di solo Padel, tuttora è l’unico con queste caratteristiche a Perugia, lo abbiamo pensato come un posto dove le famiglie trovino un ambiente piacevole e rilassante. Uno dei nostri primi obiettivi è il benessere di chi sbarca il cancello del nostro circolo, un club dove oltre giocare padel, le persone sentano il piacere della compagnia e dell’amicizia". 

 Quali sono le attività che organizzate per i soci? 

"Il nostro punto forte, è seguire il giocatore alle prime armi e fornirgli un percorso che gli permetta di approcciarsi al gioco attraverso lezioni, creando partite concordi al proprio livello, e ampliando la conoscenza di nuovi giocatori. Incoraggiamo uomini e donne di tutte le età con un passato sportivo o meno, a voler intraprendere l’avventura di conoscere questo magnifico sport. Organizziamo anche tornei, padel day, cliniche, abbinandoci anche il gusto di qualche grigliata di carne!! La nostra specialità!".

Avete una squadra che milita in qualche campionato? 

"Abbiamo una squadra che attualmente milita nel campionato regionale/ nazionale, con la speranza di poter crescere e migliorare, avanzando di livello per cercare di essere sempre più competitivi". 

Quali sono i vostri programmi per il 2021? 

"I nostri propositi sono la costruzione di nuovi campi e, nella maniera che ci permettano, di installare la copertura per tutti i campi a disposizione. Vogliamo dare spazio nel nostro club ai grandi professionisti del padel internazionale ed anche a istruttori qualificati, trasmettendo la loro esperienza di gioco e professionalità. Infine puntiamo molto sulla formazione dei bambini e la partecipazione delle donne. Vogliamo condividere la nostra passione argentina con ognuno che entra nel nostro Club perche alla fine, noi non abbiamo inventato il padel ma lo abbiamo reso uno sport straordinario!". 

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti