CorriRoma, un sabato sera con Roma che brilla e respira con 1700 runner

CorriRoma si corre sabato sera 17 settembre. La prima edizione risale al 10 settembre 2005 per ricordare il trionfo olimpico di Abebe Bikila. Al via in Piazza del Popolo 1700 runners provenienti da tutta Italia. L’evento è valido come Campionati Regionali Individuali Assoluti e Master 10 km su strada
CorriRoma, un sabato sera con Roma che brilla e respira con 1700 runner
3 min
TagsCorriRoma Roma Alessandro Onorato

ROMA - Di notte, al buio, ma con Roma che luccica, brilla e ti sembra viva, sembra che corra e respiri insieme a te. Questa è la magia di CorriRoma dove nen 1700 sono i runner iscritti, in prevalenza da Roma e Lazio, ma anche con una buona partecipazione da fuori regione, circa 200, e atleti anche dall’estero.

Questi i numeri di CorriRoma, corsa podistica alla sua 14^edizione inserita nel calendario nazionale Fidal e valida come Campionati Regionali Individuali Assoluti e Master 10 km su strada (Fidal Lazio), che torna dopo tre anni di assenza per via della pandemia. L’appuntamento è in Piazza del Popolo sabato 17 settembre con start alle ore 21.

L’evento è, di fatto, la “madre” di tutte le corse notturne nella Capitale. Dalla sua prima edizione, 10 settembre 2005, quando si pensò di organizzare una gara in notturna per celebrare, a distanza di 45 anni, il leggendario atleta etiope Abebe Bikila che nel lontano 10 settembre 1960 trionfò a piedi scalzi alla maratona olimpica di Roma. In suo ricordo, oltre alla non assegnazione del “suo mitico” pettorale 11, è iconico il passaggio del 4° km di CorriRoma davanti l’Arco di Costantino che fu magnifico “teatro”, agli occhi di tutto il mondo, del traguardo vittorioso di Bikila.

Il percorso di CorriRoma è tutto nel cuore della Città Eterna, con il fascino e i colori della notte: 10 chilometri di emozioni uniche e indescrivibili. Partenza e arrivo in Piazza del Popolo, passaggi a Piazza di Spagna, Piazza Venezia, Fori Imperiali, Colosseo, Arco di Costantino appunto, Circo Massimo, Piramide Cestia, Teatro di Marcello. Nel percorso anche tre dj set per intrattenere il pubblico e gli atleti in gara. 

Tra le realtà presenti l’associazione Argos Forze di Polizia, con il loro Runner Team, che parteciperà anche a una simbolica e dedicata 2 km a sostegno della onlus La Lanterna di Diogene al via con i suoi ragazzi. L’iniziativa è in collaborazione con CSV Lazio (Centro di Servizio per il Volontariato). CorriRoma 2022 ha il patrocinio di Regione Lazio e Roma Capitale Assessorato ai Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda. Organizzazione a cura di Italia Marathon Club con la gestione tecnica di Romaratona srl.

Questo il pensiero dell’assessore capitolino allo Sport, Grandi Eventi, Turismo e Moda, Alessandro Onorato: "C’è la gara, con gli atleti in competizione con sano spirito agonistico. C’è la grande bellezza del centro storico di Roma, con le vie e i monumenti che sono patrimonio Unesco a fare da sfondo. C’è, infine, la memoria del trionfo di Abebe Bikila alle olimpiadi del ’60, con l’iconica fotografia sotto l’arco di Costantino a piedi scalzi. Un percorso unico al mondo, corso in notturna e per questo con suggestioni ancora più grandi. Corriroma è una gara che vale il viaggio e non a caso tra gli iscritti una buona parte viene da fuori regione e dall’estero generando importanti ricadute anche sul settore turistico e alberghiero. Per questo con il sindaco Gualtieri e la Giunta abbiamo deciso di sostenerla. In bocca al lupo agli atleti, agli organizzatori e a tutti i volontari che contribuiranno alla buona riuscita dell’evento”. 


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti