Sci, partito il tesseramento Fisi 2020-21

Bonus e incentivi per le società laziali

Anche se è piena estate è partita ufficialmente la nuova stagione sciistica. “Ripartire e guardare avanti” è infatti lo slogan del Comitato Regionale Lazio – Sardegna”.  Nonostante le incertezze e le problematiche legate al post COVID il presidente Nicola Tropea ed i suoi collaboratori stanno lavorando con l’entusiasmo di sempre. Il lockdown ha lasciato il segno congelando di fatto un’intera stagione. “Proviamo a ripartire con tanta fiducia cercando di attenerci ai tempi e alle regole del post Covid” .

Dopo un anno tormentato e condizionato dal Covid la Federsci non vuole farsi trovare spiazzata dalla nuova stagione agonistica e così ha anticipato al 1° giugno il tesseramento per la stagione 2020-2021.  Per aiutare e venire incontro alle esigenze economiche delle società laziali il Comitato Regionale Lazio – Sardegna ha deliberato un premio agli sci club della nostra regione. Infatti al 31 maggio 2021 sarà stilata una classifica in base al numero di tesserati e saranno attribuiti premi alle prime dieci società (500 euro alla prima, 400 alla seconda, 300 alla terza, 100 dalla quarta alla decima).

“E’ una iniziativa che abbiamo adottato anche in passato e che abbiamo voluto ripristinare per dare nuovo impulso all’attività delle nostre società in un momento particolarmente delicato” spiega il Presidente del CLS. La FISI dal canto suo ha sostanzialmente abbassato la quota di affiliazione portandola da 1200 a 725 euro. “Si tratta di un bonus di quasi 500 euro che le società non devono lasciarsi sfuggire” sottolinea Tropea che ha poi ribadito i vantaggi offerti della tessera FISI: “

Oltre ad entrare a far parte della grande famiglia degli Sport Invernali, la tessera assicura  la copertura assicurativa ed una serie di vantaggi e convenzioni. Voglio ricordare che chiunque può tesserarsi alla FISI, non esistono limiti di età, ma per ottenere la tessera è necessario rivolgersi a uno dei nostri  sci club disseminati sul territorio regionale”. Per ulteriori informazioni si può consultare il sito del CLS (fisicls.it o la app MYFISI).

E’ fiducioso il “Presidentissimo” da 29 anni al timone del Comitato Regionale.  29 anni lunghissimi che quest’anno toccheranno quota 30 (!). Quasi un terzo di secolo che hanno visto crescere giorno dopo giorno il movimento sciistico laziale. Una realtà che, nonostante la grave e perdurante crisi dell’impiantistica sciistica del Lazio ogni anno sforna nuova talenti e nuovi campioncini come Elena Sandulli (Fiamme Gialle, classe 2000) che ha già esordito in Coppa del Mondo, Riccardo Allegrini (GS Carabinieri, classe 2000) dall’anno scorso nel gruppo della Nazionale C e Gianmaria Illariuzzi (Fiamme Oro classe 2002) inserito nel gruppo “Osservati Fisi” della Federazione.

 

Commenti