Bill Gates, altra previsione: "Ecco quando la pandemia cambierà drasticamente"

Il co-fondatore di Microsoft ha individuato quando si potrà tornare alla normalità, ma avverte: "I prossimi quattro o cinque mesi sembrano piuttosto cupi"
Bill Gates, altra previsione: "Ecco quando la pandemia cambierà drasticamente"© EPA

NEW YORK (Stati Uniti) - "I prossimi quattro o cinque mesi sembrano piuttosto cupi, a meno che non riusciamo a raddoppiare il nostro comportamento" sono state le parole di Bill Gates in un'intervista rilasciata all'NBC in merito alla situazione Coronavirus. Oltre che all'imminente arrivo del vaccino, il co-fondatore di Microsoft crede molto nei progressi fatti nei trattamenti con anticorpi monoclonali (che agiscono imitando la capacità del sistema immunitario di combattere i virus), un grande passo in avanti al fine di sconfiggere la pandemia: "Entro la primavera quei numeri saranno abbastanza grandi che qualcosa inizierà a cambiare drasticamente per noi, specie negli Stati Uniti, e torneremo alla normalità". Negli Stati Uniti i numeri della pandemia da Covid-19 continuano a crescere: giovedì hanno superato i 14 milioni di casi positivi oltre ad un nuovo record di morti in un solo giorno con più di 3.000 decessi.

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti