Figliuolo ai no vax: “Non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire”

Il messaggio del commissario all’emergenza a tutti coloro che sono contro i vaccini: “Chi è artefice del suo male ne paga le conseguenze”
Figliuolo ai no vax: “Non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire”© Ansa
TagsFigliuoloCovid

Nuova tiratina d’orecchie ai no vax da parte del commissario all’emergenza, Francesco Paolo Figliuolo: “Non c'è peggior sordo di chi non vuole sentire, noi andiamo avanti per la nostra strada. Fortunatamente in Italia l'87 per cento delle persone ha fatto almeno una dose, questi sono i fatti” ha detto in collegamento con Potenza, ad una manifestazione in occasione della Giornata mondiale dell'Infanzia e degli Adolescenti. "Noi salutiamo anche quelli che non riescono purtroppo a capire l'importanza della scienza, spero che piano piano si possano convincere. Chi è artefice del suo male ne paga le conseguenze”.

Il Prozac riduce la mortalità da Covid: ecco il nuovo studio

Figliuolo: “Ricordate il vaiolo?”

Figliuolo che, da bambino, ai tempi della scuola elementare, ha frequentato l'istituto che ha ospitato il convegno, ha aggiunto: "Ricordo che nell'800 quando c'era il vaiolo a un certo punto arrivò il vaccino che debellò questa terribile malattia. Ricordo inoltre - ha continuato - che da bambino in ogni famiglia, o quasi, c'era purtroppo una persona con la poliomielite e i vaccini l'hanno sconfitta”.

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti