Live-Non è la d'Urso chiude in anticipo: ecco il motivo

Brutto colpo per Barbara d'Urso, che sarà sostituita da Avanti un altro pure di sera con Paolo Bonolis. Scopri tutti i dettagli
Live-Non è la d'Urso chiude in anticipo: ecco il motivo© Mediaset

ROMA - Live-Non è la d'Urso verso la chiusura anticipata. A riportare il retroscena è il (sempre informatissimo) Dagospia, che assicura che il programma serale di Barbara d'Urso sarà presto chiuso e sostituito da Avanti un altro pure di sera con Paolo Bonolis e Luca Laurenti. Il motivo è presto detto: quest'anno Live ha registrato ascolti davvero bassi, tra il 10 e il 12% di share. Un risultato mediocre per una rete come Canale 5. Da qui la scelta di chiudere in anticipo la trasmissione alla fine di marzo o molto probabilmente a inizio aprile. "Il vento sembra essere molto cambiato da qualche tempo. Si starebbe studiando una soluzione per evitare di far passare la chiusura come una sonora bocciatura per Carmelita, come la chiamano i suoi fan", fa sapere Dagospia.

Perché Live-Non è la d'Urso chiude in anticipo

Dagospia ha inoltre rivelato che la notizia della chiusura di Live-Non è la d'Urso è stata comunicata dal Comitato Esecutivo di Mediaset. A fine marzo Barbara d'Urso, che pare abbia un fidanzato segreto, dovrebbe lasciare il presidio domenicale e fare posto, dall'11 aprile, a Paolo Bonolis e al suo Avanti un altro. Al momento la conduttrice Mediaset non ha rilasciato alcuna dichiarazione a riguardo. Cancellato Live-Non è la d'Urso Barbarella dovrebbe restare al timone di Pomeriggio 5 e Domenica Live. Per il secondo anno consecutivo non ci sarà il Grande Fratello Nip: in primavera partirà l'Isola dei Famosi con Ilary Blasi.

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti