Emma: "Eurovision? Io presa in giro. Damiano dei Maneskin invece..."

La Marrone ha ricordato la sua esperienza nel 2014, quando si è classificata all'ultimo posto. "C'è ancora del sessismo", ha dichiarato
Emma: "Eurovision? Io presa in giro. Damiano dei Maneskin invece..."
1 min
TagsEmma MarroneManeskin

In un'intervista a Il Fatto Quotidiano Emma Marrone ha parlato della vittoria dei Maneskin all'Eurovision Song Contest 2021. A detta dell'ex concorrente di Amici c'è ancora del sessismo nel mondo dello spettacolo. L'interprete salentina ha partecipato alla competizione europea nel 2014, con il brano La mia città. Risultato? Disastroso visto che si è piazzata all'ultimo posto. "In passato mi ha colpito la poca comprensione. Ad esempio all’Eurovision del 2014 con “La mia città”. Un bel pezzo rock ma mi hanno preso in giro per i pantaloncini di scena color oro che uscivano dal vestito. C’è ancora del sessismo e c’è ancora tanto da fare", ha dichiarato Emma, per poi aggiungere: "Si è visto anche in conferenza stampa dopo la vittoria dei Maneskin. Damiano è arrivato in sala a petto nudo con gli stivali sul tavolo e la bottiglia in mano. È stato apprezzato. Io invece sono stata criticatissima, specie dalle donne".


Scopri il palinsesto TV completo

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti