Sanremo 2022, Rettore "figli e figliastri": è polemica con Amadeus

Botta e risposta tra la cantante e il conduttore Rai dopo la fine della 72esima edizione del Festival della Canzone Italiana
Sanremo 2022, Rettore "figli e figliastri": è polemica con Amadeus© LAPRESSE
2 min
TagsSanremo 2022Donatella RettoreAmadeus

Archiviato il Ferilli-gate arriva la querelle tra Donatella Rettore e Amadeus dopo la fine del Festival di Sanremo 2022. La cantante si è lamentata del trattamento ricevuto durante la serata delle cover. "Mi hanno detto che non potevo cantare canzoni che appartenevano al mio repertorio. Cosa che invece ha fatto Morandi. Figli e figliastri? Sì, certamente. E poi c'è da dire che io non sono un'istituzione come Morandi e Jovanotti. Alla fine abbiamo cantato Nessuno mi può giudicare di Caterina Caselli. Non c'è stato niente da fare. Mi hanno detto che era una canzone più divertente. Evidentemente Rai 1 doveva promuovere il film su Caterina Caselli", si è lamentata la Rettore col Messaggero.

La replica di Amadeus

La risposta di Amadeus non è tardata ad arrivare. Il direttore artistico e conduttore di Sanremo 2022 ha assicurato di non aver posto alcun veto sull'esibizione di Donatella Rettore e la giovane Ditonellapiaga. “È vero che Rettore nella serata cover avrebbe voluto fare un medley dei suoi successi; ma non è vero, come ha detto, che sia stato io a dirle ‘no’. Credo che Ditonellapiaga non fosse d’accordo perché voleva fare altre cose: il ‘no’ è partito dall’interno della coppia artistica“, ha spiegato il presentatore.

Lo sfogo della Rettore

Donatella Rettore ha contro replicato piuttosto scocciata a Domenica In dall'amica Mara Venier: "Stanno cercando di farci litigare ma non ci riescono. Noi non siamo Morgan e Bugo, siamo Ditonellapiaga e Spinanelfianco".

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti