Basket, Eurolega: Hackett e Datome ko. Vincono Baskonia e Zalgiris
© CIAMILLO
Eurolega
0

Basket, Eurolega: Hackett e Datome ko. Vincono Baskonia e Zalgiris

Sorpresa nelle prime due sfide di gara 2 della massima competizione europea. I baschi travolgono il CSKA. Non bastano i 17 punti di "Gigi" per evitare il ko interno del suo Fenerbahce contro i lituani

ROMA - Grandi sorprese nelle due sfide della serata in Eurolega. Baskonia e Zalgiris si impongono in trasferta in gara 2 battendo rispettivamente CSKA Mosca e Fenerbahce, due tra le principali favorite alla vittoria della massima competizione europea di pallacanestro, riportando così la serie dei quarti sulla parità.

HILLIARD E SHIELDS TRASCINANO BASKONIA - Il CSKA Mosca mette il muso davanti soltanto nel primo minuto di partita poi è quasi un monologo della formazione basca che chiude il primo quarto avanti di nove punti. Il CSKA prova a riaprire la partita andando all'intervallo lungo sotto di 5 punti. I russi rientrano sul parquet con la convinzione di poter recuperare e si portano a un solo possesso di ritardo dal Baskonia ma nel momento decisivo ecco che arriva il parziale di 11-0 che stende le speranze di Hackett e compagni. L'ultimo quarto si riduce a uno sterile assalto dei russi ben controllato da Baskonia che grazie soprattutto ai 16 punti di Hilliard e ai 15 Shields vince 68-78 e porta la serie sull'1-1.

Segafredo Virtus Bologna-Happy Casa Brindisi 61-77

VITTORIA DA BATTICUORE PER ZALGIRIS - Fenerbahce parte bene e si porta avanti di 7 punti a metà primo tempo salvo poi subire il ritorno della formazione lituana che chiude i primi 10’ di gioco sotto di un punto. Lo Zalgiris prosegue con il recupero e allunga decisamente nel secondo tempo portandosi addirittura sul +10 sui padroni di casa e chiudendo all’intervallo lungo sul 39-46. Al rientro sul parquet prosegue il monologo dei lituani che si mantengono quasi sempre sul vantaggio in doppia cifra e chiudono il terzo tempo sul +14. Tutto sembra portare verso il successo facile dello Zalgiris ma minuto dopo minuto i padroni di casa iniziano a rosicchiare il vantaggio dei lituani tanto da arrivare alla parità sull’80-80 a 39” dalla fine. Gli ultimi possessi sono da batticuore: prima il canestro da 2 punti di Ulanovas, poi i due tiri liberi falliti da Westermann, infine a 3” dalla fine la tripla del sorpasso fallita da Gigi Datome. La sfida si chiude con il risultato di 80-82 a favore dello Zalgiris che riporta così in parità la situazione dei quarti di Eurolega contro i turchi.

Dolomiti Energia Trentino-VL Pesaro 81-76

Tutte le notizie di Eurolega

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti