Virtus Roma battuta in rimonta dall'Armani. Vincono Fortitudo e Sassari
© CIAMILLO-CASTORIA
Serie A
0

Virtus Roma battuta in rimonta dall'Armani. Vincono Fortitudo e Sassari

Al PalaEur la squadra di Bucchi chiude con 13 punti di vantaggio a metà gara, per poi perdere 79-73. Brindisi cade di 24 con gli uomini di Caja mentre la Grissin Bon passa a Pesaro. Nel posticipo, la squadra di Gianmarco Pozzecco espugna il parquet di Cantù 87-70

ROMA – Il programma domenicale della 6ª giornata si apre con una sfida dal sapore antico: al PalaEur di Roma l’Ax Armani Exchange Milano ritrova il successo in campionato espugnando il parquet della Virtus di coach Bucchi per 79-73. Gli ospiti partono forte, ma i capitolini replicano immediatamente dilagando fino al 29-16. Dopo la pausa breve Milano tampona l’emorragia, ma i colpi di JeffersonAlibegovic mettono in difficoltà la difesa dell’Olimpia e si va all’intervallo sul 43-30 per Roma. Nel terzo quarto i ragazzi di Ettore Messina rimontano lo svantaggio con un parziale di 32-15 che porta Milano avanti 62-58 alla penultima sirena con Micov e Rodriguez in grande spolvero. Gli ultimi dieci minuti del match vedono Roma alla ricerca del successo, ma Milano mantiene le distanze chiudendo l’incontro sul 79-73.

Serie A, la classifica

Varese e Reggiana vincono in scioltezza

Nelle due gare del pomeriggio, invece, vincono con tranquillità le formazioni di Caja e Buscaglia. I lombardi distruggono, davanti al proprio pubblico, una irriconoscibile Happy Casa Brindisi. All'Enerxenia Arena finisce 102-78 per i lombardi che dominano in lungo e in largo per tutti e 40 i minuti. Grande prestazione di Josh Mayo che ferma il cammino dei pugliesi dopo 4 vittorie consecutive. Copione simile a Pesaro dove la Grissin Bon vince 90-65. Gli ospiti si prendono il secondo posto in classifica espugnando la Vitrifrigo Arena senza troppi patemi. Per la Carpegna Prosciutto 5 sconfitte su 5 partite che la relegano all'ultimo posto di questa Serie A.

Serie A, i risultati

Pompea Fortitudo Bologna-Oriora Pistoia

Successi anche per Fortitudo e Sassari

La Fortituto Bologna stende Pistoia 82-71 nel primo dei due posticipi della sesta giornata di Serie A. Pistoia non si schioda dal fondo con 0 punti. Infine, nel posticipo, il Banco Sardegna Sassari espugna il parquet di Cantù 87-70. Un successo che consente alla formazione guidata da Gianmarco Pozzecco di agganciare Reggio Emilia, Brindisi e Fortitudo Bologna al secondo posto. Terzo ko nelle ultime quattro gare per Cantù, che scivola verso il fondo della classifica.

Acqua S.Bernardo Cantù-Banco di Sardegna Sassari 70-87

Tutte le notizie di Serie A

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti