Sting, ritorno trionfale in Italia: biglietti per Milano 

Milano è pronta a far vivere uno straordinario viaggio attraverso i grandi successi della carriera di Sting. Acquista i biglietti per il live
Sting, ritorno trionfale in Italia: biglietti per Milano 
3 min

La data è fissata: l'11 dicembre 2023, al Mediolanum Forum di Milano, si accenderanno i riflettori per l'attesissimo ritorno di Sting in Italia, che porterà sul palco "My Songs", uno spettacolo brillante, dinamico e magnetico. "My Songs" è stato acclamato dal Times come una "masterclass" intrisa di virtuosismo e Sting è stato considerato, come sempre, un interprete affascinante dotato di straordinaria abilità, capace di sfoggiare un catalogo d'oro che brilla dell'intensità delle sue performance. Scopri come acquistare i biglietti! 

Milano, biglietti per Sting 

Di seguito tutte le informazioni su: data, orario, indirizzo, disponibilità e prezzo dei biglietti.

Sting, prezzo dei biglietti per Milano 

  • 3 settore numerato: INTERO €85,33
  • 4 settore numerato: INTERO €73,14

Sting, l'impronta indelebile di un genio musicale 

Questo concerto rappresenta un viaggio musicale straordinario, un’esperienza che tocca il cuore con le melodie di "Fields of Gold", "Shape of My Heart", "Roxanne" e "Demolition Man". Il Telegraph lo descrive come "una rara delizia", sottolineando l'incanto che si sprigiona dalla performance. Sting, il genio musicale, è lodato dal The Guardian come un artista "quasi impareggiabile", poiché naturalmente di un tocco di sublime alchimia pop che permea ogni sua nota. I fan avranno l'opportunità di immergersi nell'inconfondibile "Englishman In New York", di lasciarsi avvolgere da "Every Breath You Take" e di farsi catturare dalla magia di "Message In A Bottle", insieme a molti altri brani indimenticabili. Un’esperienza unica attende coloro che si uniranno a Sting nel suo straordinario viaggio musicale, un'occasione che promette di incantare e coinvolgere gli spettatori, lasciando un'impronta indelebile.

Acuista i biglietti su Vivaticket! 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti