Pisa, il calcio italiano non si vergogna?

Stadio di nuovo senza luce, dipendenti che lavorano con la pila del cellulare, proprietari che tengono in ostaggio società e tifosi e la Federazione sta a guardare. Si è mosso solo Abodi. Mai più casi del genere
Pisa, il calcio italiano non si vergogna?

PISA - Ecco, anche questo è il calcio italiano nel 2016, il calcio che presto avrà 4 squadre in Champions. Siamo a Pisa, Serie B, oggi. Il giornalista Michele Bufalino corre allo stadio perché l’impianto è rimasto senza energia elettrica, e non è la prima volta. Staccata: la bolletta da 4.000 euro non è stata pagata, la società non è amministrata da mesi, giocatori, tecnici e dipendenti vanno avanti senza ricevere lo stipendio e dovrebbero

Pisa al buio: allo stadio hanno staccato la corrente
Guarda la gallery
Pisa al buio: allo stadio hanno staccato la corrente
anche salvarsi.

FOTO, PISA AL BUIO: STACCATA LA CORRENTE ALLO STADIO

Questo è il calcio professionistico che la Federazione, prim’ancora delle Leghe, non può più autorizzare. Si faccia come in Inghilterra, si vieti l’accesso alla proprietà a chi non ha le risorse economiche, ha precedenti penali o è sotto processo. Viene voglia di suggerire l'esproprio.

CORRADO, INVIATA L'ULTIMA OFFERTA

GATTUSO: «IO VIA PER ULTIMO»

Commenti