Gattuso acquista un ex orfanotrofio a due passi dalla Torre di Pisa
© Getty Images
Calcio
0

Gattuso acquista un ex orfanotrofio a due passi dalla Torre di Pisa

Il tecnico del Milan, in società con un imprenditore locale, ha investito circa 8 milioni di euro per l'edificio che verrà ristrutturato e riconvertito per attività commerciali

PISA - Si è concretizzato oggi con la stipula del rogito l'acquisto da parte del tecnico del Milan, Gennaro Gattuso, di un ex orfanotrofio e ospedale per i bisognosi risalente al 1300 e che si trova di fronte alla Torre pendente di Pisa. L'immobile di proprietà dell'azienda ospedaliero universitaria pisana è stato venduto al prezzo di 8 milioni di euro alla Sagabri srl, società composta in quota parte dalla Savimag srlr, società del gruppo Madonna, e dalla Gabriela G.R. s.r.l. riconducibile a Gattuso, ex allenatore del Pisa e tuttora molto stimato nella città toscana. L'affare immobiliare è stato realizzato dal campione del mondo 2006 in società con l'amico e imprenditore pisano Andrea Madonna, e prevede la ristrutturazione completa dell'immobile e la probabile trasformazione a uso commerciale, anche se il progetto definitivo non è ancora stato presentato. Il prezzo di 8 milioni, precisa l'Aoup, è "in linea con le stime dell'Agenzia delle entrate".

Roma, tutti i nomi per la panchina: spunta Gattuso

L'immobile si estende su una superficie lorda di circa 5.800 mq, con aree esterne di circa 1.300 mq e accessi da più lati e con affaccio su piazza dei Miracoli. Il corpo più antico del complesso risale al 1300 e comunque nella sua interezza presenta elementi decorativi che documentano le trasformazioni avvenute attraverso i secoli, dal Trecento al Settecento, all'Ottocento. "Con questa operazione - ha spiegato il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi - l'Aoup ha guadagnato 5 milioni che può investire in strumentazioni ad alto tasso tecnologico e per le quali anche la Regione stanzierà al più presto altre risorse".

Tutte le notizie di Calcio

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta