Razzismo, il Pescara su Twitter:
© LAPRESSE
Calcio
0

Razzismo, il Pescara su Twitter: "Andrea, non sei più nostro tifoso!"

Questa la risposta del club abruzzese al messaggio di un 'sostenitore': "Basta con questa storia del razzismo vi ho sempre sostenuto ma direi che e' ora di finirla voi, state per perdere un tifoso fate voi"

PESCARA - Prosegue senza sosta la lotta al razzismo. Il Pescara ha "liquidato" un suo tifoso che su Twitter aveva scritto "@PescaraCalcio basta con questa storia del razzismo vi ho sempre sostenuto ma direi che e' ora di finirla voi e quei comunisti del caxxo, state per perdere un tifoso fate voi". E la risposta del club, che ha prontamente raccolto l'invito, non si è fatta attendere: "Facciamo noi? Bene, signore e signori #Andrea (nome del tifoso ndr) non e' piu' un nostro tifoso! #NoAlRazzismo #NoToRacism". Tantissimi gli apprezzamenti sui social, arrivati anche da parte di altre società professionistiche. (Ha collaborato Italpress)

Tutte le notizie di Calcio

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta