Real Madrid, ricordi Drenthe? L'incredibile confessione: "Ho sette figli con quattro donne diverse"

L'ex terzino olandese dei Blancos è pronto a ripartire dal Real Murcia, ma deve fare i conti con qualche chilo di troppo: "Da lunedì dieta"
Real Madrid, ricordi Drenthe? L'incredibile confessione: "Ho sette figli con quattro donne diverse"© Instagram Drenthe

MADRID (SPAGNA) - Di meteore nel calcio ce ne sono state tante. A Madrid di certo ricorderanno il terzino olandese Royston Drenthe, acquistato dai Blancos nel 2007 dal Feyenoord e rimasto al Santiago Bernabeu fino al 2010. Poi la sua carriera anziché decollare è andata pian piano scemando, tanto da arrivare fino alla Serie D. Il 33enne di Rotterdam, infatti, dopo un primo ritiro e un'esperienza nel rap, è stato messo sotto contratto con il Real Murcia.

Nel 2008 erano nella Top 20 dei giovani più promettenti: che fine hanno fatto?
Guarda la gallery
Nel 2008 erano nella Top 20 dei giovani più promettenti: che fine hanno fatto?

Drenthe si racconta

Intervistato da El Partidazo de Cope, Drenthe, come suo solito, non si è tirato indietro e con il sorriso ha tracciato un bilancio sul suo passato e sugli obiettivi futuri: “Ho sette figli con quattro donne diverse, ma adesso sono single”. Sul web impazzano le sue foto con qualche chilo di troppo. L'olandese non si nasconde e ammette: “Devo riprendere pian piano, ma non sono in condizione di giocare, penso di dover perdere tre chili". Poi scherza: "Ma da lunedì, dieta. Purtroppo ho sempre mangiato molto, le mie zie cucinano molto bene…”.

Drenthe sull'esperienza a Madrid

Di certo l’ironia non manca a Drenthe, che vuole rimettersi seriamente in gioco: “L’obiettivo è dimostrare che non sono qui per prendere in giro nessuno, arrivare a fine stagione e capire cosa dirà il mio corpo”. Ultima battuta sulla sua esperienza al Real Madrid, club con il quale dal 2007 al 2010 ha vinto campionato e Supercoppa di Spagna: “Ho bellissimi ricordi, Madrid è casa mia. All’inizio il mio migliore amico era Robinho e poi c’era anche Guti". Poi ricorda le tante "notti brave": "Il Buddha non esiste più, ma era il miglior locale per uscire. Ma ora ho 33 anni e certe cose non le faccio più”.

Drenthe: "Robinho aveva trasformato uno scantinato in un night club"

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti