Inter, Suning lascia il calcio in Cina. Sciolto lo Jiangsu

La famiglia Zhang ha deciso di sospendere l'attività del team campione in Superleague a causa della sovrapposizione di variabili incontrollate
Inter, Suning lascia il calcio in Cina. Sciolto lo Jiangsu© Inter via Getty Images

Dalla Cina arriva una notizia sconvolgente che potrebbe avere ripercussioni anche in casa Inter. Suning, infatti, ha deciso di sospendere, con effetto immediato, l'attività dello Jiangsu. Alla squadra cinese, dunque, non è bastata la prima vittoria in campionato della sua storia per sopravvivere. Di seguito il comunicato ufficiale del club: "A causa della sovrapposizione di variabili incontrollate, lo Jiangsu non può garantire la permanenza nella Super League e nell'AFC. Negli scorsi sei mesi la società ha fatto di tutto per garantire la successione del club, senza tralasciare nessuna opportunità. Dobbiamo fare un annuncio: con effetto immediato, cessiamo di gestire le operazioni del club, allo stesso tempo ci aspettiamo imprese che vogliano discutere con noi del futuro. In questi 5 anni, abbiamo lavorato molto duro, condividendo gioie e momenti difficili. Non ci sono rimpianti: questo è il calcio. Questa è la vita". 

Cessione Inter, il piano B di Steven Zhang
Guarda il video
Cessione Inter, il piano B di Steven Zhang

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti