Pallone d’Oro 2021 a Messi. Jorginho terzo, Donnarumma miglior portiere

L'argentino vince il premio individuale per la settima volta in carriera precedendo Lewandowski. Chiellini 13°, Bonucci 14°
Pallone d’Oro 2021 a Messi. Jorginho terzo, Donnarumma miglior portiere© Getty Images
Tagspallone doroMessiLewandowski

PARIGI (FRANCIA) - Lionel Messi vince il settimo Pallone d'Oro della sua carriera. L'attaccante argentino si impone davanti a Robert Lewandowski (premiato come miglior attaccante del 2021) e l'azzurro Jorginho. Donnarumma si piazza al decimo posto e vince anche il Trofeo Yashin riservato al miglior portiere.  

Pallone d'Oro 2021, la classifica finale
Guarda la gallery
Pallone d'Oro 2021, la classifica finale

Diretta cerimonia Pallone d'Oro

22.03 - Luis Suarez consegna il Pallone d'Oro a Messi. 

21.53 -Le parole di Messi: "E' incredibile tornare qui dopo due anni. Mi sono ritrovato a Parigi e sono felice di essere qui con grande entusiasmo e voglia di lottare per nuovi obiettivi. Non so quanto mi resti da giocare ma spero che sia molto. Voglio ringraziare anche tutti i miei compagni del Barcellona e specialmente tutto il gruppo dell'Argentina. Tante volte avevo l'impressione che mancasse qualcosa e quest'anno è stato il contrario perchè ho raggiunto il sogno che desideravo. Alla fine è arrivato il trofeo con l'Argentina. E' un onore per me aver lottato con Lewandowski e France Football dovrebbe dargli il Pallone d'Oro per quanto fatto nel 2020". 

21.52 -Messi vince il settimo Pallone d'Oro davanti a Lewandowski. 

Leo Messi è il vincitore del Pallone d'Oro 2021
Guarda la gallery
Leo Messi è il vincitore del Pallone d'Oro 2021

21.50 - Lukaku: "Sono contento di fare parte di questo club. E' stato un onore essere nominato con giocatori di questo livello ed è uno stimolo per me".

21.48 - Chelsea premiato come miglior club dell'anno. Tuchel: "Bel trofeo per il club. E' stata un'annata vincente e siamo felici di aver ricevuto questo premio, cercheremo di continuare così". 

21.47 - Le parole di Jorginho in collegamento da Londra: "E' stata un'annata incredibile. Abbiamo fatto un lavoro straordinario sia con il Chelsea che con l'Italia e sono davvero grato"

21.45 - Quinta posizione per Kanté, quarto Karim Benzema mentre sul gradino più basso del podio c'è l'azzurro Jorginho

21.30 - Premio Yashin a Donnarumma: "E' stato un anno incredibile per me a partite dal ritorno in Champions con il Milan e poi l'Europeo. Abbiamo dato gioia a tutti gli italiani e sono senza parole perchè è stata un'emozione indescrivibile. Sono molto orgoglioso del passaggio al Psg. Era destino che io mi trasferissi qui perchè mi hanno sempre seguito. Li ringrazio per la fiducia che mi stanno dando. Volevo ringraziare la mia famiglia e mio fratello che mi è stato sempre vicino". 

21.28 - Viene riservato un applauso a Kjaer per il soccorso ad Eriksen in occasione del match degli Europei tra Danimarca e Finlandia. 

21.26 - De Bruyne ottavo nella classifica del Pallone d'Oro. Salah settimo e Cristiano Ronaldo sesto. 

21.17 - La vincitrice del Pallone d'Oro femminile è Alexia Putellas: "Sono emozionata, è un momento speciale. Voglio ringraziare le mie compagne e tutte quelle che ho incontrato nella mia carriera. E' un premio individuale ma si tratta di un successo collettivo. Grazie ai tifosi che ci fanno sentire la loro gioia e al mio club, il Barcellona. Soprattutto vorrei dedicare questo momento a qualcuno che sarà sempre speciale per me. Ovunque tu sia papà spero tu sia orgoglioso di tua figlia". 

21.14 - Mbappé consegna il Pallone d'Oro femminile: "Ho la fortuna e l'onore di giocare con Messi ed è incredibile. Imparo ogni giorno da lui. Ho sempre sognato di giocare le Olimpiadi e per me sarebbe un sogno partecipare a quelle che giocheremo in casa".

21.06 - Donnarumma decimo nella classifica del Pallone d'Oro, Mbappé nono. 

21.00 - Va a Lewandowski il premio "Miglior attaccante dell'anno". 

20.54 - Messi: "E' stato terribile quando ho saputo della morte di Maradona. Sapevo che stava male ma non pensavo a nulla di drammatico. Per me e tutti gli argentini Diego era il migliore". 

20.53 - Omaggio in video in memoria di Diego Armando Maradona e Gerd Muller.

20.47 - Le parole di Pedri: "Ho fatto 19 anni da poco. Credo che il modo migliore per festeggiarli sia ricevendo questo premio a fianco dei migliori giocatori del mondo. Devo ringraziare il Barcellona e soprattutto il capitano Messi che ha reso la mia vita in questo club più semplice. Voglio dedicare questo premio alla mia famiglia, sono loro a meritarlo".

20.46 - Pedri è il vincitore del Premio Kopa. 

20.44 - Sale sul palco Fabio Cannavaro per consegnare il premio Kopa al miglior giovane: "Per me è stato incredibile vincere il Pallone d'Oro e i ricordi sono incredibili. Era molto difficile giocare contro Drogba ma ero più veloce di lui, gli stavo sempre davanti". 

20.42 - Regalata ad Alonso una maglia della Spagna con il numero 14 e ad Ocon la divisa della Francia con il 30 e firmata da Mbappé. 

20.41 - Ocon: "Tra me e Alonso c'è un pò di discussione perchè lui è un grande tifoso del Real Madrid ed io del Psg". 

20.40 - Alonso: "Percorso troppo breve. Mi sarei divertito a guidare di più".

20.35 - Il Pallone d'Oro arriva al théatre du Chatelet a bordo della nuova Alpine A110 guidata dai piloti di Formula 1 Fernando Alonso ed Esteban Ocon. 

20.31 - Drogba: "E' molto bello ritrovarci qui. Abbiamo vissuto un anno meraviglioso di calcio e oggi ritroviamo tutto questo". 

20.30 - Inizia la cerimonia. Sul palco i presentatori Didier Drogba e Sandy Heribert. 

20.09 - Arriva Leo Messi insieme alla moglie Antonella Roccuzzo e i tre figli. 

20.04 - Mbappé sul red carpet: "L'obiettivo è arrivare al primo posto. Al momento sono molto contento di quanto fatto finora ma devo lavorare per arrivare sempre più in alto. Vincere il Pallone d'Oro è un sogno". 

20.00 - Sul red carpet Luis Suarez e Gigio Donnarumma insieme alla fidanzata Alessia Elefante.

19.56 - Arriva al théatre du Chatelet il presidente del Barcellona, Laporta, in compagnia di Pedri

19.41 - Sul red carpet anche uno dei grandi favoriti alla vittoria finale, Robert Lewandowski : "E' un peccato che il Pallone d'Oro non sia stato assegnato lo scorso anno", ha dichiarato l'attaccante polacco. 

19.25 - Il pallone d'Oro del 2006, Fabio Cannavaro, arriva al théatre du Chatelet. 

Da Donnarumma a Lewandowski, i campioni sul red carpet del Pallone d'Oro 2021
Guarda la gallery
Da Donnarumma a Lewandowski, i campioni sul red carpet del Pallone d'Oro 2021

La classifica del Pallone d'Oro in diretta

1° Lionel Messi (Psg, Argentina)

2° Robert Lewandowski (Bayern Monaco, Polonia)

3° Jorginho (Chelsea, Italia)

4° Karim Benzema (Real Madrid, Francia)

5° N'Golo Kanté (Chelsea, Francia)

6° Cristiano Ronaldo (Manchester United, Portogallo)

7° Mohamed Salah (Liverpool, Egitto)

8° Kevin De Bruyne (Manchester City, Belgio)

9° Kylian Mbappé (Psg, Francia)

10° Gianluigi Donnarumma (Psg, Italia)

11° Erling Haaland (Borussia Dortmund, Norvegia)

12° Romelu Lukaku (Chelsea, Belgio)

13° Giorgio Chiellini (Juve, Italia)

14° Leonardo Bonucci (Juve, Italia)

15° Raheem Sterling (Manchester City, Inghilterra)

16° Neymar (Psg, Brasile)

17° Luis Suarez (Atletico Madrid, Uruguay)

18° Simon Kjaer (Milan, Danimarca)

19° Mason Mount (Chelsea, Inghilterra)

20° Riyad Mahrez (Manchester City, Algeria)

21° Lautaro Martinez (Inter, Argentina)

21° Bruno Fernandes (Manchester United, Portogallo)

23° Harry Kane (Tottenham, Inghilterra)

24° Pedri (Barcellona, Spagna)

25° Phil Foden (Manchester City, Inghilterra)

26° Nicolò Barella (Inter, Italia)

26° Ruben Dias (Manchester City, Portogallo)

26° Gerard Moreno (Villarreal, Spagna)

29° Luka Modric (Real Madrid, Croazia)

29° Cesar Azpilicueta (Chelsea, Spagna)

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti