Russia esclusa dal sorteggio qualificazioni per Euro 2024

Così ha deciso il Comitato esecutivo visto che "tutte le squadre russe sono attualmente sospese"
Russia esclusa dal sorteggio qualificazioni per Euro 2024© EPA
2 min

La Russia non prenderà parte ai sorteggi dei gironi per gli Europei del 2024 (che si svolgeranno in Germania), la nazionale russa è stata esclusa per ordine del Comitato esecutivo Uefa riunito oggi a Hvar, in Croazia, dove è stata approvata la procedura per il sorteggio delle qualificazioni a Euro 2024 che si terrà il 9 ottobre alle 12 a Francoforte. Una decisione che non deve sorprendere dal momento che "tutte le squadre russe sono attualmente sospese in seguito alla decisione del Comitato esecutivo Uefa del 28 febbraio 2022, decisione confermata anche dal Tribunale Arbitrale dello Sport il 15 luglio 2022. La Russia non è quindi inclusa nel sorteggio per le qualificazioni ai Campionati Europei di calcio Uefa 2022-24", recita una nota della Confederazione del calcio europeo.

Le regole del sorteggio

La Uefa ricorda che "la Germania, nazione ospitante, è qualificata di diritto alla fase finale e di conseguenza non parteciperà al sorteggio delle qualificazioni" e che "le 53 nazionali che partecipano al sorteggio verranno suddivise in dieci gironi: sette da cinque e tre da sei". Le "dieci vincitrici dei gironi e le dieci seconde si qualificano alla fase finale. I tre posti rimanenti saranno decisi dagli spareggi che si svolgeranno nel marzo 2024. Le 53 squadre partecipanti sono suddivise in sette fasce in base alla classifica generale della Uefa Nations League 2022/23", informa la Uefa.


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti