Scontri Paganese-Casertana, Piantedosi: "Adotteremo sanzioni più dure"

Le parole del ministro dell'Interno: "Non è possibile vedere episodi come questi. L'impostazione sarà massima precauzione, quando ci saranno degli indicatori"
2 min

"Adotteremo delle misure anche più dure". È la promessa del ministro dell'Interno Matteo Piantedosi, in riferimento agli incidenti a Pagani tra i tifosi della Paganese e della Casertana. Il ministro ha parlato a margine dell'inaugurazione della Palestra della legalità nel quartiere romano di San Basilio: "Non è possibile che ogni domenica anche per il calcio minore siano impiegate risorse così cospicue delle forze dell'ordine. Non è possibile vedere episodi come questi. Non dobbiamo fare di queste situazioni qualcosa che ci passa sotto il naso senza che ne consideriamo l'importanza. L'impostazione sarà massima precauzione, quando ci saranno degli indicatori. Saranno misure più severe del divieto di trasferta? Vediamo".

Paganese-Casertana, scontri tra ultras: in fiamme il bus dei tifosi ospiti

"Sanzioni in termini di massima prevenzione"

Poi ancora: "Ne discuterò con il capo della Polizia e con gli organismi che siedono presso il Viminale. Più che la valenza esemplare, che pure c’è, sarà importante l’adeguatezza rispetto alla gravità di questi episodi, che dimostrano un modo di vivere lo sport assolutamente diversa da quella che noi immaginiamo. Le sanzioni adesso le valuteremo in base a quello che prevedono le leggi ma anche nella proiezione figura in termini di massima prevenzione".


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti