Quote triplete 2023-2024, le probabilità di Inter, Milan e Napoli

Ecco le quote pubblicate dai maggiori siti di riferimento: per Inzaghi, Pioli e Garcia possibilità minime di trionfo. Lazio non pervenuta
Quote triplete 2023-2024, le probabilità di Inter, Milan e Napoli© Inter via Getty Images
6 min

È iniziata da tempo la stagione sportiva 2023-24, e con essa le coppe nazionali e internazionali. Come al solito, l’obiettivo principale di ogni squadra è quello di primeggiare nel proprio campionato e avanzare il più possibile nelle coppe internazionali, principali vetrine del calcio che conta. Lo scorso anno abbiamo visto primeggiare Manchester City e Siviglia nelle due coppe europee ai danni di Inter e Roma, mentre a livello nazionale il Napoli ha vinto uno storico 3° Scudetto; il Barcellona ha vinto la Liga per la 27ª volta; il Paris Saint-Germain la Ligue 1 per l’11ª volta; il Bayern Monaco il 33° titolo in Bundesliga e il Manchester City si è laureato per la 9ª volta Campione d’Inghilterra vincendo, insieme all’FA Cup, uno storico treble. Il treble, o triplete come viene chiamato dalle nostre parti, è il sogno di qualsiasi squadra giochi ai massimi livelli del calcio europeo e la consacrazione dello strapotere a livello internazionale. Un titolo che rimane scritto a caratteri cubitali, con inchiostro indelebile, nella storia del calcio. Basti pensare che dal 1966 a oggi è riuscito solo a 10 squadre. L’ultima di queste è stata proprio il Manchester City, che anche quest’anno proverà a ripetere l’impresa tentando un inedito doppio treble consecutivo. E per le italiane? Quali sono le probabilità di successo? Scopriamolo insieme

La maggior parte dei siti scommesse banca l’Inter come principale candidata per la vittoria della Serie A 2023-24 seguita da Juventus, Milan e Napoli. La quota dei nerazzurri è data a 2.00, con una probabilità del 50% di riuscita, mentre Juve e Milan sono ferme a quota 4.50. Difficile immaginare un bis del Napoli, che viene bancato a 6.50 dai principali bookmakers. Se consideriamo, per l’obiettivo treble, le italiane impegnate in Champions League, dobbiamo necessariamente aggiungere anche la Lazio, che viene bancata a 50 per la vittoria del campionato. In Coppa Italia il quadro rimane simile seppur livellato nei piani alti: Inter, Napoli e Juventus sono bancate tutte a 4.50, seguite dal Milan offerto a 5.50 e dalla Roma a 7.50. La Lazio, sempre per restare in tema treble, è offerta a 10. Dunque, a livello nazionale l’Inter è leggermente favorita rispetto a Napoli e Milan, mentre arranca molto la Lazio. Per quanto riguarda la Champions League, infine, il mercato Antepost/Vincente vede il Manchester City grande favorito per il secondo anno di fila, bancato a 3.25, seguito da Bayern Monaco (6.50) e Real Madrid (8.00). L’Inter è la prima italiana che troviamo scendendo nella lista delle candidate, offerta però a un poco promettente 20. Seguono Napoli e Milan con un poco promettente 33, mentre la Lazio chiude il discorso italiane con la quota di 100.

Viste queste premesse basta fare due conti per capire che l’obiettivo europeo diventa assai complicato per le italiane, ma Snai ci aiuta ulteriormente pubblicando direttamente le quote triplete: Inter offerto a 180, Milan a 815 e Napoli a 950 (Lazio non pervenuta). Com’era prevedibile, è il Manchester City ad avere la quota più bassa insieme al Bayern Monaco. Entrambe bancate a 18, sono le due superpotenze che stanno dominando i rispettivi campionati nazionali da diversi anni, e l’obiettivo Champions è diventata la loro priorità massima ad ogni inizio di stagione. Stessa cosa per il PSG, che non ha rivali in Ligue 1 ma che nella massima coppa europea fatica ad imporsi. La sua quota è però la seconda più bassa nonostante tutto, e viene offerto a 25. Discorso un po' più delicato per il Real Madrid, che nonostante sia di casa in Champions League, avendone vinte più di chiunque altro e raggiungendo sempre le fasi finali del torneo, a livello nazionale trova l’opposizione decisa del Barcellona. La quota dei Galacticos è infatti offerta a 55.

Dunque, le probabilità di vedere per la seconda volta il triplete Inter sono davvero poche. Era la stagione 2009-10 quando l’attuale tecnico della Roma, Jose Mourinho, riuscì nell’impresa mai realizzata da altre squadre italiane. Il Milan ci andò vicino nel 1993-1994, vincendo campionato e Champions League, ma venendo eliminata negli ottavi di finale di Coppa Italia dalla doppia sfida contro il Piacenza (poi retrocesso). Prima dell’Inter fu il Barcellona, nel 2008-09, a realizzare il triplete, e prima ancora il Manchester United nel 1998-99, il PSV Eindhoven nel 1987-88, l’Ajax nel 1971-92 e il Celtic nel 1966-67 (unica squadra a vincere anche la Coppa di Lega nazionale e ottenere così un quadriplete). Dopo l’Inter il treble riuscì al Bayern Monaco nel 2012-13, di nuovo al Barcellona nel 2014-15 e ancora una volta al Bayern Monaco nel 2019-20. Quest’anno l’impresa potrebbe realizzarsi nuovamente per Bayern o Manchester City, ma potremmo vedere anche il primo treble del PSG, cercato a lungo negli ultimi anni e mai realizzato, così come il primo del Real Madrid, che nonostante le numerose vittorie in Champions manca in questa lista. Potremmo però puntare tutto sull’Inter. In fondo, la finale dello scorso anno ci ha mostrato come il calcio sia fatto di episodi e occasioni e, con un pizzico di fortuna e tanta determinazione, potrebbe realizzarsi il secondo triplete nerazzurro a distanza di 24 anni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti