Premier League Chelsea, «L'esonero di Mourinho? Costa 55 milioni»

Il portoghese è legato da un contratto quadriennale da 250 mila sterline a settimana
Premier League Chelsea, «L'esonero di Mourinho? Costa 55 milioni»© EPA
TagsPremier LeaguechelseaMourinho

LONDRA - Quaranta milioni di sterline, circa 55 milioni di euro. Tanto costerebbe ad Roman Abramovich, secondo il Daily Mail, dare il benservito a José Mourinho. L'allenatore portoghese, relegato nelle zone basse della classifica di Premier, conoscerà probabilmente il suo futuro domani, quando si riunirà l'"emergency board" del Chelsea, composto dal magnate russo e dai suoi assistenti più fidati: Bruce Buck, Marina Granovskaia, Eugene Tenenbaum e Michael Emenalo. Quando il portoghese tornò nel 2013, il board votà 3-2 in suo favore. Anche stavolta, si legge sul Daily Mail, lo scarto sarà minimo.

"PAGHETTA SETTIMANALE" - Mou è legato ai Blues per altri 4 anni da un contratto prolungato al termine della scorsa stagione, conclusasi con la vittoria della Premier. Il suo stipendio settimanale è pari a 250.000 sterline, circa 343.000 euro. Chiuderlo anticipatamente significherebbe per il club sborsare 55 milioni. Un deja vù per Abramovich che nel 2007, quando esonerò per la prima volta lo Special One, dovette pagare a lui e al suo staff 16 milioni di sterline facendo poi recapitare al portoghese una Ferrari per ringraziarlo del lavoro svolto. Stavolta, però, altro che Ferrari: al momento di rinnovare il contratto, in estate, il management del tycoon russo ha dimenticato un piccolo dettaglio: la buonuscita in caso di esonero. 

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti