Marchisio operato al ginocchio e stagione finita: «Mi rialzerò»
Calcio Estero
0

Marchisio operato al ginocchio e stagione finita: «Mi rialzerò»

L'ex centrocampista della Juventus è stato sottoposto ad intervento chirurgico al menisco destro a Torino. Nel 2016 si era rotto il legamento crociato sinistro saltando gli Europei

ROMA - La sfortuna e i guai fisici non smettono di tormentare Claudio Marchisio. Dalla Juventus allo Zenit, la storia per il centrocampista si ripete senza pietà: l'ex bianconero è finito di nuovo ko per un problema al ginocchio destro ed è stato operato a Torino al menisco. Dovrà rimanere fermo per tre mesi circa, stagione finita dunque. Marchisio era da tempo che soffriva al ginocchio per una condropatia rotulea e non scendeva in campo dal 12 febbraio scorso, gara di Europa League contro il Fenerbache (appena 5').

Tramite un post pubblicato su Instagram, in cui si vede sul letto d'ospedale, il "Principino" ha fatto sapere dell'intervento chirurgico e della sua totale voglia di riprendersi il prima possibile: «Far parte del gioco significa mettere in conto gli infortuni. Continuare a farne parte significa rialzarti ogni volta e dimostrarti più forte degli incidenti di percorso. Anche questa volta mi rialzerò, perché ho ancora voglia di far parte del gioco, perché il vostro affetto rende tutto più semplice e soprattutto perché, operata anche questa, le ginocchia sono finite». Chiaro il riferimento alla rottura del legamento crociato sinistro sofferta nell'aprile del 2016, che costò a Marchisio gli Europei. Ora un altro ostacolo da superare come sempre.

I MESSAGGI - Sono arrivati tanti messaggi di affetto e di pronta guarigione da ex compagni di squadra e non solo. La Juventus ha twittato: «Forza, Claudio! Torna in campo presto campione». Da Douglas Costa a Luca Toni, da Benatia ad Alena Seredova, passando per Pjaca e Vucinic, fino a Sissoko e al Papu Gomez, in molti hanno voluto far sentire la propria vicinanza a Claudio, mai dimenticato.

Tutte le notizie di Calcio Estero

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti