Stoichkov in lacrime in tv per il caso razzismo di Bulgaria-Inghilterra

L'ex campione ha chiesto il pugno duro contro i responsabili del gesto per poi emozionarsi davanti alle telecamere di Tudn: "La gente non merita di soffrire per colpa loro"
Stoichkov in lacrime in tv per il caso razzismo di Bulgaria-Inghilterra
TagsStoichkovBulgariaRazzismo

ROMA – L’episodio di razzismo che ha visto protagonisti alcuni tifosi bulgari nel corso del match contro l’Inghilterra, lunedì scorso, ha colpito particolarmente Hristo Stoichkov, che non è riuscito a trattenere le lacrime, in diretta tv. L’ex campione bulgaro, vincitore del Pallone d’oro nel 1994, ha chiesto il pugno duro per i responsabili, per poi emozionarsi visibilmente nel corso del programma televisivo 'Futbol Central' su Tudn, network sportivo americano in lingua spagnola.

Stoichkov: "Bisogna mandare via questi tifosi"

Questa situazione mi causa lacrime e tristezza – ha detto l’ex attaccante di Barcellona e Parma - la soluzione? Lasciare il campo o, più duramente, mandare via questi tifosi per cinque anni, senza che possano partecipare alle competizioni internazionali e di club. La gente in Bulgaria non merita di soffrire così per colpa loro”. Stoichkov poi si è fermato e ha abbassato il volto, interrotto dalle lacrime, mentre un commentatore in studio ha prontamente preso la parola per toglierlo dall’imbarazzo.

Mister Calcio Cup europei

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti