Calcio Estero
0

La MLS riparte senza Dallas: 11 positivi al Coronavirus

La società texana non prenderà parte alla ripresa del campionato: “La salute è la priorità principale”

La MLS riparte senza Dallas: 11 positivi al Coronavirus

La MLS ripartirà domani a Orlando ma non ci sarà l'FC Dallas che ha deciso di rinunciare dopo che 10 calciatori e un membro dello staff tecnico sono risultati positivi al Coronavirus. Una decisione sofferta ma presa "nel miglior interesse della salute dei calciatori e di tutti coloro che prenderanno parte al torneo". "La salute di tutte le persone coinvolte è sempre stata la nostra priorità principale - ha affermato il commissioner Don Garber - e continueremo a prendere decisioni forti alla luce di tale priorità”. L'FC Dallas era inserito nel girone B con Seattle Sounders, Vancouver Whitecaps e San José Earthquakes. Dei 557 calciatori che si trovano a Orlando, in 13 sono risultati positivi al Covid-19, dieci dei quali nella squadra texana e gli altri tre tesserati per due club. (Italpress)

Nani e i super muscoli: l'ex Lazio pronto alla ripresa MLS

Tutte le notizie di Calcio Estero

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti