Galatasaray, follia Marcao: testata e pugni al compagno di squadra

Il difensore brasiliano è stato espulso dopo che l'arbitro ha rivisto l'episodio al Var. Ora rischia una pesante squalifica e una sanzione disciplinare da parte del club
Galatasaray, follia Marcao: testata e pugni al compagno di squadra
TagsMarcaoGalatasarayTerim

GIRESUN (TURCHIA) - Ciò che è successo durante il match tra Giresunspor e Galatasaray, valido per la prima giornata del campionato turco, ha davvero dell'incredibile. Marcão, difensore della squadra di Faith Terim, ha letteralmente perso la testa e ha aggredito il compagno di squadra Kerem Akturkoglu colpendolo prima con una testata e poi con un pugno in pieno volto. Il tutto è accaduto intorno all'ora di gioco, quando il Galatasaray conduceva per 2-0 grazie alle reti di Mbaye Diagne e Alexandru Cicaldau (la partita è poi finita con lo stesso risultato).

Marcao, espulsione con il Var: ora rischia una lunga squalifica

Un gesto violento che ha costretto il direttore di gara a estrarre il rosso dopo aver rivisto quanto accaduto al Var. Il difensore classe '96 rischia ora una pesante squalifica oltre a una esemplare sanzione da parte del club. Fatih Terim, in merito a quanto accaduto, ha commentato: "La società farà ciò che sarà necessario. Marcao si scuserà con Kerem e il resto della squadra per il suo comportamento".

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti