Messi "divinità" a Miami: doppietta in coppa ed esultanza stile Thor

L'argentino ha relizzato altri due gol nella sua seconda partita giocata con la squadra californiana
Messi "divinità" a Miami: doppietta in coppa ed esultanza stile Thor© EPA
2 min

ROMA - Ancora Lionel Messi. Non poteva partire meglio la sua nuova avventura in California, perché alla seconda partita con l'Inter Miami l'argentino non solo si è confermato, ma ha pure raddoppiato. La Pulce ha segnato due reti, aggiungendo al suo personale ruolino di marcia anche un assist, il primo negli Stati Uniti. Così ha trascinato il club di proprietà di David Beckham nella vittoria per 4-0 contro l'Atlanta United in Coppa di Lega, conquistando un posto nei sedicesimi di finale del torneo che riunisce tutte le squadre di prima fascia della MLS e della Liga MX messicana. Messi ha segnato entrambi i gol entro il 22', arrivando così a tre complessivi nei suoi primi 63 minuti per l'Inter Miami. Le altre due reti della gara sono state firmate dal finlandese Taylor, con assist della Pulce in occasione della marcatura del 4-0.

La doppietta di Messi

Messi aveva trasformato il calcio di punizione vincente al 94' di venerdì, nel match della Leagues Cup di Miami contro i messicani del Cruz Azul. Adesso altre due reti, entrambe di destro: la prima su respinta dopo che il suo sinistro in diagonale era terminato sul palo, la seconda con una deviazione sotto porta a chiudere un triangolo da lui inventato. Per l'occasione la Pulce ha sfoggiato anche una misteriosa nuova esultanza in "stile Thor", mettendosi in posizione come per chiamare a sé il martello. L'ha esibita rivolgendosi verso David Beckham che a bordo campo se la rideva. Il sette volte vincitore del Pallone d'oro e campione del mondo con l'Argentina è stato fino a questo momento spettacolare.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti