Il brutto gesto di Chiellini scatena la rissa in campo: ecco cosa ha fatto

L'episodio è avvenuto nel corso della finale della Campeones Cup tra Los Angeles e Tigres
Il brutto gesto di Chiellini scatena la rissa in campo: ecco cosa ha fatto
1 min

Finale indigesta per Giorgio Chiellini che è stato sconfitto con il suo Los Angeles contro i Tigres nella finale della Campeones Cup, trofeo che mette di fronte le vincitrici rispettivamente della MLS Cup e della Campeen de Campeones. A spuntarla, dopo i calci di rigore, sono stati i messicani per 4-2, dopo che i tempi regolamentari e supplementari si erano chiusi sullo 0-0. 

Cosa ha fatto Chiellini?

Chiellini è partito dal primo minuto ed è stato anche protagonista di un brutto gesto: dopo che l'arbitro aveva assegnato una punizione al Los Angeles, l'ex bianconero si è trovato di fronte Cordova che con ostruzionismo ne rallentava la battuta. Chiellini l'ha prima spinto e poi gli ha calciato il pallone addosso, scatenando la reazione degli avversari, con l'arbitro che con grande clemenza non ha estratto il cartellino giallo. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti