Zidane vince ancora: il Real Madrid batte 2-0 al Levante

Terzo successo di fila per i blancos, che s’impongono sulla squadra di Valencia grazie alle reti di Vincius Jr e Benzema. Stasera tocca al Barcellona, che ospita il Siviglia
Zidane vince ancora: il Real Madrid batte 2-0 al Levante© EPA
Andrea De Pauli

Preziosissima vittoria per il Real Madrid, che nell’ultima partita prima della sosta per le Nazionali s’impone nella sfida esterna con il Levante. I blancos risolvono con una rete, al quarto d'ora, di Vinicius Jr e con il sigillo finale, trovato all’ultima giocata, da Benzema. Stasera tocca a Barça e Siviglia, attesi dal big match del Camp Nou che chiude la giornata di Liga.

Levante-Real Madrid 0-2

EMERGENZA BLANCA - Molte defezioni per Zidane, che si presenta allo Stadio della Ceramica di Villarreal, casa temporanea del Levante in attesa della conclusione dei lavori al Ciutat de Valencia, privo dei due terzini destri Carvajal e Odriozola, oltre che di Toni Kroos e Hazard. I blancos risolvono l’emergenza posizionando Nacho basso sulla destra, Valverde sulla mediana, insieme a Casemiro e Modric, mentre tocca nuovamente a Vinicius Jr fungere da vice Hazard, a fianco di Benzema e Asensio. Paco Lopez risponde col suo 4-4-2 in cui si fa notare José Campaña, fresco di prima convocazione nella Spagna di Luis Enrique.

UNO DUE - Nonostante le numerose assenze, il Real domina per larghi tratti della prima frazione, trovando il vantaggio con Vinicius, che al quarto d’ora realizza con un preciso destro a giro sugli sviluppi di un angolo. Varcata la mezz’ora, in una delle rare proiezioni offensive, il Levante coglie una clamorosa traversa con uno stacco imperioso di Vukcevic, trovato da un perfetto centro Campaña. Ad inizio ripresa, invece, è Benzema a colpire in pieno il palo, servito da Modric, che approfitta di un’ingenuità di Vezo per recuperare un ghiotto pallone al limite dell’area rivale. Pochi istanti e l’attivo Vinicius manca di un soffio il raddoppio con un diagonale. Poco dopo, Sergio Ramos andrebbe a segno, ma la giocata viene annullata per fuorigioco, con la benedizione del Var. Il raddoppio, così, è rimandato all’ultima giocata, quando Benzema trova il primo gol personale in Liga. Stasera tocca al Barça, atteso dal big match con il Siviglia.

@andydepauli

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti