Real Madrid, Zidane: "Calendario troppo denso. Sergio Ramos? Spero resti"

Il tecnico francese ha parlato alla vigilia della partita con il Villarreal che precede la sfida di Champions League contro l'Inter: "Pensiamo al match di domani, interessa solo questo"

© EPA

MADRID - Il tecnico del Real Madrid, Zinedine Zidane, ha parlato alla vigilia della sfida di Liga contro il Villarreal lanciando un pericoloso allarme: "Non entrerò nel dibattito sulle nazionali. Posso solo dire, pensando alla salute dei giocatori, che il calendario è troppo denso di impegni. Non si fermano mai, e non parlo solo della mia squadra. Sono preoccupato per tutte queste partite. Ne ho parlato con alcuni colleghi, per provare a cambiare qualcosa. La cosa peggiore per un allenatore è avere tanti infortunati, ma la buona notizia è che finalmente lavoriamo al completo, la cattiva è che ci sono diversi infortunati. Pensiamo alla sfida di domani, interessa solo questo. Varane non si è allenato ieri. Vedremo, ha subito un colpo e dobbiamo valutare. Sergio Ramos? È il nostro leader, la nazionale non ha colpe per l'infortunio, ma finché vorrà, deve andarci. Vogliamo che si riprenda e che torni presto. Conosciamo tutti la sua importanza, e spero che resti qui, per il bene di tutti, compreso il mio".

Zidane storce il naso: "Gli infortuni? Sono preoccupato"
Guarda il video
Zidane storce il naso: "Gli infortuni? Sono preoccupato"

Commenti