PSG, Neymar nella bufera: un rosso "sospetto"

Il brasiliano dopo un fallo di reazione è stato espulso nell'ultima partita. Ma ai tifosi è sembrata un esplusione "voluta"...
PSG, Neymar nella bufera: un rosso "sospetto"© EPA
TagsNeymarpsg

PARIGI - Al Paris Saint-Germain non tira una bella aria. E lo conferma lo striscione esposto ieri sera dai tifosi al Parco dei Principi, dove la squadra di Thomas Tuchel ha battuto 4-3 il Bordeaux guidato da Paulo Sousa. Dopo le polemiche per la megafesta post-sconfitta di Dortmund in Champions (dove si sono festeggiati i compleanni di Cavani, Di Maria e Icardi), adesso lo striscione dei tifosi che rappresenta un attacco diretto ad alcuni big della squadra. "Antoine Kombouaré, David Ginola e Rai avevano una mentalità vincente. Silva, Mbappé, Neymar, avete paura di vincere? Tirate fuori le p...", il messaggio apparso sulle tribune dello stadio parigino. Inoltre, su Neymar, che ieri sera è stato espulso al 90' dall'arbitro Willy Delajod dopo una protesta fuoribonda conseguente un proprio fallo di reazione, pende il sospetto che - nelle prossime ore - possa trasferirsi in Brasile per partecipare ai festeggiamenti del Carnevale di Rio, il più famoso del mondo. Da sei anni, il fuoriclasse brasiliano vi partecipa - fra una defezione e l'altra - e quest'anno? Proprio nel cuore della stagione, con il ritorno degli ottavi di finale di Champions che si avvicinano (il PSG deve ribaltare l'1-2 di Dortmund), Neymar riuscirà a parteciparvi? Le sfilate si concluderanno mercoledì nel sambodromo di Rio e il fuoriclasse 'canarinho' non vuol mancare all'appuntamento, in barba al malumore dei tifosi.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti