Solskjaer:
© Getty Images
Premier League
0

Solskjaer: "Decisione giusta cedere Lukaku e Sanchez"

Il tecnico del Manchester United non ha rimpianti per gli addii dei due attaccanti passati all'Inter. Poi assicura: "Resterò alla guida dei Red Devils"

MANCHESTER (Inghilterra) - "Ho un contratto di tre anni, stiamo pianificando il futuro e ragioniamo a lungo termine". Altro che esonero. Ole Gunnar Solskjaer si sente sempre più dentro il progetto United, nonostante il suo Manchester abbia avuto un inizio di stagione disastroso, tanto da scatenare le voci sui possibili successori con Massimiliano Allegri in testa. "Sono sicuro al 100% di quel che dico, sono il manager e ho sempre l'ultima parola in alcune decisioni, parola. La società è solida e a gennaio investirà sul mercato", il pensiero del tecnico norvegese.

Solskjaer non rimpiange Lukaku e Sanchez

A proposito di acquisti e cessioni, Ole Gunnar Solskjaer assicura di non rimpiangere le cessioni di Lukaku e Sanchez. "In partite singole forse qualche giocatore d'esperienza in più poteva tornarci utile, Alexis e Romelu sono buoni giocatori, ma siamo convinti di aver preso la decisione giusta. Sappiamo che non abbiamo ottenuto i risultati sperati, ma non avrei tenuto i giocatori che abbiamo ceduto". (in collaborazione con Italpress)

Milan, ecco Pioli. United, Solskjaer in bilico

Tutte le notizie di Premier League

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti