Mourinho travolge lo United 6-1. Crollo del Liverpool: vince l'Aston Villa 7-2

Le doppiette di Son e Kane, con le reti di Ndombele e Aurier regalano la vittoria al Tottenham sui Red Devils ai quali non basta il rigore iniziale di Bruno Fernandes. Brutta sconfitta per Klopp nonostante la doppietta di Salah, trionfano i Villains

© Getty Images

MANCHESTER (Inghilterra) - Un super Tottenham asfalta il Manchester United all'Old Trafford vincendo per 6-1 in questa quarta giornata di Premier League. La formazione di Mourinho domina la gara dopo aver subito il gol a 2 minuti dall'inizio con il rigore di Bruno Fernandes, costringendo i ragazzi di Solskjaer a giocare gran parte della gara in dieci per l'espulsione di Martial al 28'. Per gli Spurs a segno Son e Kane con due doppiette, Ndombele e Aurier che hanno regalato tre punti importanti allo Special One. Ne prende 7 invece il Liverpool che crolla clamorosamente sul campo dell'Aston Villa. Per i Reds doppietta del solito Salah, ma i Villains si esaltano con la tripletta nel primo tempo di Watkins, i due gol di Grealish e le firme di McGinn e il nuovo acquisto Barkley. Una sconfitta pesantissima per la formazione di Klopp, la prima della stagione. Vittoria per 2-1 dell'Arsenal contro lo Sheffield United all'Emirates Stadium: accade tutto nella ripresa con il doppio vantaggio dei Gunners con con Saka (61') e Pepe (64'), reazione degli ospiti all'83' con McGoldrick, ma non basta. 

Manchester United-Tottenham, tabellino e statistiche

Il West Ham ferma il Leicester

Colpo esterno del West Ham, che passa al King Power Stadium infliggendo alle Foxes il primo stop stagionale: 3-0 il finale con i gol di Antonio e Fornals nel primo tempo e tris di Bowen a sette minuti dalla fine. Successo del Southampton per 2-0 sul West Browmich: apre Djenepo al 41', raddoppia Romeu al 69'. Successo di misura, invece, per il Wolverhampton in casa contro il Fulham, a decidere il match la rete realizzata da Pedro Neto al minuto 56.

Premier League, la classifica

Commenti