John Terry lascia l'Aston Villa: "Sono pronto ad allenare"

L'ex difensore di Chelsea e Inghilterra, e assistente allenatore di Dean Smith, saluta il club e si prepara ad affrontare la sua carriera da manager
John Terry lascia l'Aston Villa: "Sono pronto ad allenare"© Getty Images
TagsAston Villa

John Terry lascia l'Aston Villa, club in cui nelle ultime tre stagioni è stato assistente allenatore nello staff di Dean Smith, e ora si prepara a fare un passo avanti nella propria carriera. L'ex difensore del Chelsea si è detto pronto a "guidare una squadra in prima persona, dato che è sempre stata la sua ambizione" e ha dichiarato che "se ora gli si presenterà la giusta opportunità si sentirà pronto ad affrontare una sfida del genere".

Terry, l'addio all'Aston Villa: "È stato un enorme onore"

John Terry ha lasciato ufficialemente l'Aston Villa ed ha rilascaito queste dichiarazioni: "È stato un enorme onore e privilegio trascorrere gli ultimi tra all'Aston Villa, ma ora sento che è il momento giusto per prendere la decisione estremamente difficile di andare oltre . Voglio essere assolutamente rispettoso con l'allenatore e tutti quanti all'Aston Villa, e poiché in estate prenderò seriamente in considerazione il mio futuro, ritengo che non sia giusto iniziare una nuova stagione senza essere sicuro di portarla a termine. Il mio piano nell'immediato è di passare del tempo di qualità con la mia famiglie, con la speranza poi di ricevere qualche invito per visitare società e allenatori in giro per l'Europa per sviluppare il mio obiettivo di diventare un allenatore". Dal canto suo Dean Smith si è detto dispiaciuto di perdere Terry come parte del suo staff e ha aggiunto: "Capisco pienamente la sua decisione. Non ho dubbi che diventerà un allenatore di prima classe".

John Terry, passione Ferrari
Guarda la gallery
John Terry, passione Ferrari

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti