"Manchester United, i compagni rimuovono Ronaldo dal gruppo WhatsApp"

Secondo quanto riportato da Indykaila News gli amministratori Harry Maguire e Scott McTominay avrebbero tolto il portoghese dalla chat di squadra
"Manchester United, i compagni rimuovono Ronaldo dal gruppo WhatsApp"
3 min
TagsTen Hagchelsea

Le porte di Old Trafford stanno per chiudersi definitivamente per Cristiano Ronaldo. L’attaccante portoghese ha ormai rotto in via definitiva con l’ambiente del Manchester United dopo l’intervista rilasciata a Piers Morgan del Sun nella quale il portoghese ha sparato a zero sul club e sul tecnico Erik Ten Hag.

Psicodramma Cristiano Ronaldo: Bruno Fernandes lo accoglie così
Guarda la gallery
Psicodramma Cristiano Ronaldo: Bruno Fernandes lo accoglie così

"Ronaldo espulso dal gruppo WhatsApp del Manchester United"

Nell’attesa che la società assuma provvedimenti ufficiali, tra multa e la possibile rescissione unilaterale del contratto in essere fino al giugno 2023, a prendere una posizione netta e definitiva sarebbe stato lo spogliatoio dei Red Devils. Secondo quanto riportato da Indykaila News, infatti, Ronaldo sarebbe stato escluso dal gruppo WhatsApp della squadra, decisione assunta dagli amministratori Harry Maguire e Scott McTominay.

Manchester United, lo spogliatoio fa fuori Ronaldo

Il difensore della nazionale inglese, già unitosi ai compagni dei Tre Leoni in ritiro in vista del Mondiale e il centrocampista scozzese si sarebbero fatti portatori della volontà del gruppo, che dopo i duri attacchi a club e allenatore avrebbe espresso a maggioranza la volontà di allontanare Ronaldo e di chiedere al club, qualora ce ne fosse bisogno, di non “perdonare” CR7 e di non riaccoglierlo più all’interno della squadra alla ripresa dell’attività dopo Qatar 2022.

Ronaldo e il giallo della stretta di mano con Fernandes

La decisa presa di posizione degli ormai futuri ex compagni di squadra sembra porre definitivamente la parola fine alla seconda esperienza al Manchester United di Ronaldo, iniziata nell’estate 2021, e destinata a concludersi già al termine dell’anno solare 2022. L’espulsione decisa da Maguire e McTominay, peraltro, arriva poche ore dopo la tiepida stretta di mano tra Cristiano e Bruno Fernandes, un altro leader dello spogliatoio del Manchester e amico storico di Ronaldo, nel primo giorno di ritiro del Portogallo verso il Mondiale.

Chelsea, Potter dice no all'arrivo di CR7
Guarda il video
Chelsea, Potter dice no all'arrivo di CR7


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti