Jorginho, gli inizi con i monaci a Verona: "Volevo solo mollare"

L'ex Napoli, stella del Chelsea e della Nazionale, ha raccontato alcuni momenti bui della sua carriera di cui non aveva mai parlato prima
Jorginho, gli inizi con i monaci a Verona: "Volevo solo mollare"© LAPRESSE
TagsJorginho

Ora è una stella in costante ascesa: si è preso il Chelsea e anche il centrocampo della Nazionale italiana, ma gli inizi della carriera di Jorginho non sono stati proprio rose e fiori. L'ex Napoli si è confidato in un'intervista al Daily Mail, raccontando alcuni momenti bui della sua vita personale e professionale di cui non aveva mai parlato prima, come la sua esperienza appena diciottenne nelle giovanili dell'Hellas Verona.

Il monastero e la paga misera: "Per me era finita"

A Verona, Jorginho va a vivere in un antico monastero con altri calciatori della Primavera: "Eravamo in sei in una stanzetta, pagati 20 euro a settimana. Le persone però ci trattavano in modo straordinario, si sono presi cura di noi e il cibo era incredibile". Quando arriva in prima squadra, è fondamentale l'incontro con il connazionale Rafael Pinheiro, portiere oggi allo Spezia. "Quando gli ho raccontato la mia storia è impazzito, ha detto che non era giusto che vivessi da solo senza la mia famiglia con soli 20 euro a settimana". Jorginho inizia a temere di essere sfruttato: "Per me, era finita con il calcio". 

"PIangevo ma mia madre mi ha impedito di mollare"

"Ho chiamato mia madre piangendo, dicendo che volevo tornare a casa e rinunciare al calcio. I miei genitori mi avevano sempre detto che la vita calcistica è dura e che ci sarebbero state persone orribili di cui non mi sarei potuto fidare ma in quel momento ho detto a mia madre che non volevo più vivere in questo modo". Lei rifiuta: "Mi ha impedito di mollare e tornare a casa - racconta Jorginho - Mi ha detto: 'Hai passato così tanto, hai vissuto mangiando lo stesso cibo per giorni, senza acqua calda e ora, a causa dei soldi, vuoi rinunciare? Ti stai allenando con la prima squadra e vuoi mollare? Non te lo permetterò". La storia dimostra che aveva ragione lei.

Chelsea, la festa Champions in tribuna diventa virale!
Guarda il video
Chelsea, la festa Champions in tribuna diventa virale!

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti